Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

10 giugno 1968, Riva e Anastasi affossano la Jugoslavia: l'Italia è campione d'Europa

10 giugno 1968, Riva e Anastasi affossano la Jugoslavia: l'Italia è campione d'EuropaTUTTO mercato WEB
lunedì 10 giugno 2024, 00:00Accadde Oggi...
di Alessio Del Lungo

Cinquantasei anni fa l'Italia si laureò campione d'Europa per la prima volta nella sua storia. Dopo un girone di qualificazione dominato con Cipro, Romania e Svizzera, gli Azzurri affrontarono ai quarti la Bulgaria, battuta 4-3, e in semifinale l'Unione Sovietica, sulla quale ebbero la meglio solamente al lancio della monetina dopo lo 0-0 nei 120 minuti. L'ultimo atto contro la Jugoslavia in realtà fu disputato la prima volta l'8 giugno, davanti a 68.817 spettatori, ma finì 1-1 con Domenghini che pareggiò il vantaggio di Dzajic a 10 minuti dalla fine.

A quei tempi non erano presenti ancora i calci di rigore nel regolamento in caso di parità e dunque l'incontro venne ripetuto il 10, due giorni più tardi. Lo Stadio Olimpico di Roma fu ancora una volta il teatro della finale, ma i presenti erano "soltanto" 32.866, molti meno rispetto alla prima gara. L'Italia riuscì a passare in vantaggio già al 12' grazie a un guizzo di Gigi Riva, che stoppò il pallone dopo un tiro di Domenghini sugli sviluppi di un corner e lo depositò alle spalle di Pantelic. Il raddoppio arrivò al 31' con Anastasi, che sfruttò al meglio un assist di De Sisti e al volo dal limite dell'area trovò la rete che consentì agli Azzurri di essere più tranquilli. Da lì al termine della partita Zoff non corse pericoli e Valcareggi poté così esultare insieme a un Paese intero. Di seguito il tabellino dell'incontro:

Italia - Jugoslavia 2-0

Marcatori: 12' Riva, 31' Anastasi.

Italia: Zoff; Burgnich, Salvadore, Guarneri, Facchetti, Rosato, Domenghini, De Sisti, Mazzola, Anastasi, Riva. Allenatore: Valcareggi.

Jugoslavia: Pantelic; Fazlagic, Paunovic, Holler, Damjanovic, Pavlovic, Acimovic, Trivic, Hosic, Musemic, Dzajic. Allenatore: Mitic.

Arbitro: Ortiz de Mendibil (Spagna)

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile