Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Bonanni: "Lazio, mercato sbagliato. Napoli, non vorrei essere in Garcia"

TMW RADIO - Bonanni: "Lazio, mercato sbagliato. Napoli, non vorrei essere in Garcia"TUTTO mercato WEB
lunedì 25 settembre 2023, 14:33Altre Notizie
di TMWRadio Redazione
Maracanã
TMW Radio
Maracanã
Maracanà con Marco Piccari e Stefano Impallomeni Ospiti: Ceccarini:" Italiano ha sdoganato il 3-5-2. Nella Lazio il problema è tecnico." Garbo:" La cosa grave di Osimhen è la contestazione tattica. La Lazio sembra aver sbagliato gli acquisti." Bonanni:" Sarri fatica ad inserire i giocatori nuovi. Inter la squadra più forte" Impalllomeni:" Inaccettabile il comportamento di Osimhen
00:00
/
00:00

L'ex calciatore e tecnico Massimo Bonanni a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, ha parlato dell'ultimo turno di Serie A.

A chi dedica il primo pensiero di giornata?
"A De Ketelaere, sono contento che si stia riprendendo. Ha cominciato a giocare bene e a far vedere quello per cui era stato preso al Milan".

Osimhen dovrebbe essere fermato per un turno dopo quanto fatto?
"E' dura. Chi arrivava dopo Spalletti avrebbe faticato, chiunque fosse arrivato. Oggi tutto è amplificato perché lo scorso anno hanno fatto qualcosa di straordinario. I tifosi si aspettano di più e anche i giocatori. E' qualcosa di complicato e non vorrei essere in Rudi Garcia".

Sarri a fine partita ha parlato di problemi interni. Che segnale è?
"Abbiamo il ricordo della Lazio dello scorso anno, ma lo si deve dimenticare. La Lazio è andata al di sopra delle aspettative, si è trovata meritatamente seconda ma tante hanno toppato. Ora deve ritornare in Champions, hai perso uno forte ma hai preso dei giocatori che non è che se hai speso tanto hai preso bene. Deve trovare il modo di giocare diversamente. Sono sempre stato scettico sul mercato. Doveva prendere due giocatori importanti, invece ne ha presi due che ha pagato tanto ma sono delle scommesse".

Inter, prove di fuga?
"L'Inter sta dimostrando di essere forte, la squadra migliore. Credo che lo possono perdere solo loro questo campionato. Non vedo squadre ora che possono dargli fastidio".

Che ne pensa del ko della Juventus?
"Credo che sia in un momento di cambiamento, di testa, innanzitutto, vuole essere una squadra non tutta dietro e che riparte in contropiede ma vuole giocare diversamente. Come tutti i cambiamenti c'è bisogno di tempo. Non è pronta per lo Scudetto ma sta provando a cambiare e apprezzo che lo stia facendo".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile