Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

La 1^ volta della Roma e del calcio italiano: 2 squadre ai gironi di Women's Champions League

La 1^ volta della Roma e del calcio italiano: 2 squadre ai gironi di Women's Champions LeagueTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 29 settembre 2022, 21:04Calcio femminile
di Tommaso Maschio

Dopo la Juventus anche la Roma stacca il pass per la fase a gironi della Women’s Champions League scrivendo il proprio nome nella storia. Qualificata per la prima volta assoluta alla massima competizione europea la squadra giallorossa ha ottenuto subito il massimo entrando nelle 16 squadre più forti d’Europa e garantendosi almeno altre sei gare internazionali che potranno solo che far bene alla crescita delle ragazze di Spugna e a tutto il movimento italiano.

Un percorso di crescita continuo quello della Roma, nata solo quattro anni fa, che è passata in pochi anni da una serie di quarti posti a contendere il titolo alla Juventus e poi a conquistare una Coppa Italia, perdendo poi la finale l’anno successivo, diventando così una delle big del nostro campionato. La step successivo è arrivato con la qualificazione di questo pomeriggio che proietta la squadra fra le grandi d’Europa, un compito che non era affatto semplice visto che il ranking metteva le giallorosse in una posizione scomoda ai sorteggi (e così sarà anche nel prossimo quando saranno inserite con tutta probabilità in quarta fascia) anche se con un pizzico di fortuna, che non guasta mai, la Roma ha evitato delle vere e proprie corazzate sul proprio cammino guadagnandosi poi meritatamente il traguardo dimostrando una netta superiorità su una squadra esperta e fisica come lo Sparta Praga.

Un traguardo storico quello della Roma, non solo per il club in sé, ma anche per l’interno movimento calcistico azzurro uscito con le ossa rotte dall’Europeo e subito capace di risollevarsi con la qualificazione al prossimo Mondiale e ora con due squadre che per la prima volta accedono alla fase ai gironi. Due rappresentanti come hanno le grandi nazioni del calcio femminile: la Francia (Lione e PSG), L’Inghilterra (Chelsea e Arsenal), la Spagna (Barcellona e Real Madrid) e probabilmente la Germania con il Bayern che stasera si giocherà il passaggio del turno per raggiungere il Wolfsburg già ai gironi. Un successo che arriva dopo il passaggio al professionismo e che può essere un’ulteriore spinta per la crescita del movimento e l’arrivo di quegli investimenti necessari per sostenere una svolta epocale. Anche sul campo, queste ragazze, si sono meritate maggiore attenzione da parte delle istituzioni e anche dell'opinione pubblica.