Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw

Samp Women, Cincotta: "Tre punti fondamentali ma complimenti anche al Pomigliano"

TMW - Samp Women, Cincotta: "Tre punti fondamentali ma complimenti anche al Pomigliano"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
giovedì 14 ottobre 2021 14:04Calcio femminile
di Andrea Piras
fonte Dal campo "Riccardo Garrone", Bogliasco (GE)

Dopo il successo contro il Pomigliano, il tecnico della Sampdoria Women Antonio Cincotta ha parlato ai media presenti:

TMW - Secondo successo consecutivo dopo la bella vittoria contro l'Inter.
"Con grande onestà vorrei riconoscere al Pomigliano il fatto di aver giocato un'ottima partita. Probabilmente il pareggio sarebbe stato un risultato giusto. Non mi costa niente ammettere la verità, essere una persona sportiva e con stile e riconoscere i meriti alle mie ragazze che, con tutti gli infortuni che si erano verificate, sono state stoiche nell'affrontare ancora questa sfida ma anche l'avversario l'ha resa molto aperta. Sono tre punti fondamentali perchè quando c'è molto equilibrio vuol dire anche avere grande spirito di squadra e capacità di sofferenza, qualità poco alienabili che distinguono la qualità umana delle calciatrici che ho a disposizione".

TMW - Come hanno risposto le ragazze dal punto di vista fisico oggi?
"Gli ultimi minuti sono stati difficili. Abbiamo deciso di abbassarci nell'area di rigore e di giocare solo a recuperare solo l'ultimo passaggio disponibile perchè non avevamo più forza fisica per uscire alte in pressione e non avevamo più lucidità per il palleggio. Purtroppo abbiamo perso delle giocatrici durante la partita e il mio più grande abbraccio va a Cecilia Re, il nostro vice-capitano, che ha ricevuto un bruttissimo colpo e speriamo che non sia nulla di grave ma sappiamo che dobbiamo attendere un po'. Le siamo molto vicini per tutto quello che fa e che ci dà".

Ora c'è la pausa.
"Abbiamo giocato tante gare in pochi giorni e ora anche la posizione di classifica non ci deve far sedere ma al contempo se pensiamo all'inizio della stagione forse in pochi avrebbero scommesso un centesimo su una Samp a nove punti a questa pausa. Invece le mie ragazze stanno cercando di cambiare i verdetti e di riprendersi un po' la scena. E io sono felice per tutte loro".

Il cambio di Martinez?
"Lei era in dubbio fino a stamattina. Abbiamo forzato un po' per farla giocare ma sapevamo che l'avremmo esposta a qualche rischio. Il cambio era un gesto dovuto di eleganza e di rispetto per Martinez che si è sacrificata pur di giocare ma non potevamo andare oltre e rischiare di procurare un infortunio. L'abbiamo gestita come si gestisce una ragazza che non è al 100%".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000