Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Gavi è solo l'ultima grande vittima delle Nazionali. Al Barça fino a 7,5 milioni

Gavi è solo l'ultima grande vittima delle Nazionali. Al Barça fino a 7,5 milioniTUTTO mercato WEB
© foto di Federico Titone
martedì 21 novembre 2023, 00:34I fatti del giorno
di Ivan Cardia

"La vittoria più amara della mia carriera". Così Luis de la Fuente, ct della Spagna, ha commentato a caldo il 3-1 alla Georgia. Amarissimo, appunto: al netto del risultato, la nazionale iberica ha dovuto fare i conti con l'infortunio occorso a Gavi. Il ginocchio del giovane centrocampista del Barcellona ha preoccupato sin da subito, e gli accertamenti strumentali del giorno dopo hanno confermato: rottura del legamento crociato e lesione del menisco. Per quanto si parli di un giocatore neanche ventenne, uno stop che mette a rischio una carriera.

L'ultima vittima delle nazionali. La sosta di novembre, da questo punto di vista, è stata molto più pesante per i club rispetto alle precedenti. Juventus e Inter preparano il derby d'Italia senza Locatelli e Bastoni, ma con le nazionali sono andati ko anche Kamada, Calhanoglu, Onana, Vinicius, Haaland e tanti altri. Nel frattempo, si continua a giocare, sempre di più: nonostante i frequenti appelli di giocatori e allenatori, il calendario internazionale non conosce rallentamenti, anche se quella che si sta concludendo sarà l'ultima sosta del campionato - ingolfato però anche sotto Natale - fino alla primavera.

7,5 milioni di euro non placano a rabbia del Barça. In Spagna, il ko di Gavi - impiegato anche in una gara del tutto irrilevante come quella contro Kvara&Co - ha sollevato tantissime polemiche. Soprattutto da parte del Barcellona, i cui tifosi arrivano a chiedere le dimissioni del commissario tecnico De La Fuente, attaccato sui social come il presidente della RFEF. A nulla servirà il maxi-risarcimento FIFA, che porterà nelle casse dei blaugranda fino a 7,5 milioni di euro a titolo di indennizzo: Gavi salterà il resto della stagione e anche gli Europei.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile