Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

La Francia riprende la marcia verso il bis. Giroud supera Henry, troppo Mbappé per la Polonia

La Francia riprende la marcia verso il bis. Giroud supera Henry, troppo Mbappé per la PoloniaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 5 dicembre 2022, 00:49I fatti del giorno
di Ivan Cardia

La Francia si mette alle spalle l'inciampo all'ultima gara dei gironi e riprende la sua marcia trionfale in Qatar. Contro la Polonia, i Bleus faticano a sbloccare la gara, ma poi diventa tutto facile e finisce 3-1. Brilla, su tutti, la stella di Kylian Mbappé: due gol e assist in una prestazione monstre, la miglior risposta possibile a Leo Messi. Nove reti mondiali prima dei 24 anni: l'asso del PSG è già nella storia della competizione, non ci era riuscito nessuno.

Giroud supera Henry. E Deschamps… Non c'è solo KM10, nella Francia che torna a essere una tritacarne inarrestabile anche perché Didier Deschamps rispolvera i titolatissimi: "Non è stata facile - dice il ct a fine gara - però c'è Mbappé che risolve problemi". Ecco, appunto, non solo lui: a sbloccare la serata ci ha pensato Olivier Giroud, salito a quota 52 reti in nazionale, miglior marcatore di sempre dei galletti, superando persino un mostro sacro come Thierry Henry. Non è bastata la seconda (e ultima?) rete mondiale di Lewandowski, comunque il migliore dei suoi, arrivata peraltro a tempo più che scaduto. "Peccato per quella palla gol di Zielinski - commenta il ct Michniewicz a fine partita, ricordando la miglior chance del buon primo tempo dei suoi - poteva cambiare la partita".

Primo piano
TMW Radio Sport