Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...Ryder Matos

...Ryder Matos
domenica 18 aprile 2021 02:25L'altra metà di
di Barbara Carere

L’attaccante dell’Empoli Ryder Matos, in prestito dall'Udinese, e sua moglie Alessandra Pirrone si sono conosciuti a Firenze otto anni fa tramite un amico in comune, proprio come ci confida lei in esclusiva per la nostra rubrica ” Ci siamo conosciuti nel 2013, tramite un nostro amico fotografo in comune che ci ha presentati, dopodiché lui mi ha invitata a vedere un film al cinema e a mangiare a La Churrascaria brasiliana ( per me era la prima volta) , e da allora non abbiamo più smesso di perdere questa abitudine, infatti una a volta a settimana (quando ancora si poteva uscire), andavamo al cinema e a mangiare la churrascaria, anche quando i bimbi erano piccoli”.
E’ stato amore a prima vista?
“Direi proprio di sì, (ride,n.d.r.). Ci siamo piaciuti fin dal primo giorno”.
Cosa ti ha fatto innamorare di lui?
“La sua semplicità, può sembrare banale ma lui è realmente una persona semplice, senza grosse pretese! Le sue priorità sona la famiglia, il calcio e Dio “.
Un suo pregio?
“E’ sempre positivo , guarda sempre il lato positivo di tutto e lo trova anche quando non c'è”.
Un suo difetto invece?
“É patologicamente disordinato, proprio non ce la fa a chiudere un cassetto dell'armadio o a mettere i calzini sporchi dentro il cesto della biancheria , ma sono prontamente a terra, un difetto è che gioca a war zone (ride, n.d.r.)”.
Com’è nella vita privata Ryder Matos?
“Noi conduciamo veramente una vita semplice, al di là del covid, lui ha sempre svolto l’allenamento e poi è tornato a casa! Gioca con i bimbi, é un padre molto presente e ha anche la passione per gli scacchi, prima di dormire si guarda perfino le partite dei professionisti, dice che lo rilassano”.
Ricordi il giorno del vostro matrimonio?
“Il nostro matrimonio é stato davvero ricco di emozioni ed anche molto divertente , non scorderò mai il suo sguardo quando ho fatto la classica sfilata all'altare (anche se non era un altare perché non ci siamo sposati in chiesa)”.
Ricordi la proposta di matrimonio?
“Certo ! Eravamo a casa mia, era capodanno, dopo la mezzanotte, si è inginocchiato davanti a tutti i parenti e mi ha chiesto di diventare sua moglie”.
Chi cucina in casa Pirrone/Matos?
“Ovviamente io! Lui non sa cucinare neanche un uovo (ride,n.d.r.)”.
Quando vuoi prenderlo per la gola coda gli prepari?
“Brigadieri un dolcetto tipico brasiliano e gli torna il buon umore”.
Il suo piatto preferito?
“La picanha e feijoada “.
Come trascorrere il tempo libero?
“Come ho detto prima quando si poteva uscire andavamo sempre al cinema , una volta a settimana , o quando aveva il giorno libero andavamo a fare delle passeggiate per esplorare le cittadine nei dintorni delle città dove vivevamo”.
E’ una persona scaramantica?
“No, perché per lui non esiste sfortuna o fortuna , esiste solo il volere di Dio “.
Il suo rito prima di una partita?
“Fa sempre una doccia prima di uscire dall'albergo, poi si inginocchia e prega a voce alta e ascolta musica per caricarsi”.
Cosa non ti piace del tuo lavoro?
“Solo il grande rischio degli infortuni “.
Cosa ti piace invece?
“Mi piace tutto e adoro andare allo stadio, mi manca molto non poterci andare e fare il tifo per lui”.
Qua l’è la sua dimostrazione d’amore?
“E’ affettuosissimo, lui é un marito e padre presente, una persona super rispettosa e devota a Di , cosa potrei volere di più?"
Dove trascorrete le vacanze estive?
“Solitamente andiamo sempre in Brasile dalla sua famiglia“.
C’è qualcosa che vorresti dirgli attraverso questa intervista?
“Certo che sono orgogliosa di lui e gli auguro il meglio per la sua carriera perché se lo merita sia come professionista che soprattutto come persona”.
Come state vivendo questo momento causato dalla pandemia?
“In realtà Barbara, non ci ha stravolto il fatto di non poter uscire, soprattutto a lui che solitamente è tutto casa e allenamento, però il covid ci ha portato via delle persone, una in particolare e questo ha lasciato una bella e profonda ferita”.
Secondo te come ne usciremo mentalmente da questa pandemia?
“Diversi sicuramente rispetto a prima. Stanchi ed estenuati, perché abbiamo tutti una gran voglia di libertà e di normalità. La pandemia ha fatto rendere conto a tutto il mondo che nulla é scontato“.
Grazie Alessandra per questa bella chiacchierata prima di lasciarci il tuo saluto ai nostri lettori TMW.
“Grazie a te Barbara è un saluto a tutti i vostri lettori dalla famiglia Matos”.


Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Juve, il rischio concreto di restare fuori dalla Champions. Cagliari, che marcia
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000