Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Chi discute Cristiano Ronaldo, non ama veramente il calcio

Chi discute Cristiano Ronaldo, non ama veramente il calcioTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 17 marzo 2021 06:00L'Angolo di Calcio2000
di Fabrizio Ponciroli

Non mi innervosisco quasi mai… Sarà l’età ormai avanzata o le troppe battaglie (diverse perse) alle spalle. Non mi importa più convincere il prossimo o alzare la voce per difendere il mio pensiero. Lo stand-by che stiamo vivendo, non aiuta ad essere gladiatori e a sfoderare la spada… Ma ci sono delle eccezioni in cui sei obbligato ad intervenire a gamba tesa (riferimento voluto). Il “caso CR7” mi sta mandando ai matti…
L’ennesima eliminazione dalla Champions League (meglio ricordare che, purtroppo, la Juventus non vince la coppa dalle grandi orecchie dal lontanissimo 1996) ha scatenato gli haters. Tutti a caccia del colpevole. Trovato quasi immediatamente: Cristiano Ronaldo.
Il commento più surreale che ho letto: “Con Pepe in campo avremmo fatto meglio…”. Detto che stimo tantissimo Pepe (ho anche la sua maglia autografata) ma non posso accettare simili giudizi. Cristiano Ronaldo non ha bisogno di essere difeso da chiunque, ben che meno da me… A Cagliari ha risposto con una barbara tripletta. Tuttavia, mi sento in dovere di fare chiarezza sull’affare CR7…
Che fosse un azzardo a livello economico era già scritto nel momento in cui Agnelli è salito sull’elicottero che l’ha portato a Khalamata, in Grecia, per far firmare il super contratto al portoghese. Solo trascorsi quasi tre anni circa da quel fatidico 10 luglio 2018. Un tempo importante in cui Cristiano Ronaldo ha segnato quasi 100 gol in bianconero (95 al momento) e vinto quattro trofei (nel mirino la Coppa Italia). E’ costato tantissimo ma, a livello sportivo, come si può discutere CR7? In particolare, in questa stagione, sta segnando come non mai. Si vede che ha voglia di portarsi a casa anche il titolo di capocannoniere della Serie A…
Eppure, sono tanti coloro che parlano di un’operazione fallimentare, a tutti i livelli. Se sull’aspetto economico posso capire le perplessità e i dubbi, non è accettabile mettere in discussione il suo impatto sulla Juventus. Siamo fortunati ad averlo in Italia. Poteva andare ovunque, invece ha scelto la Juventus. Anche per i suoi tifosi, veri intenditori di calcio (la standing ovation per la famosa rovesciata all’Allianz Stadium ne è la più grande dimostrazione). Ora, tuttavia, diversi di quei fan che tanto sanno di calcio si permettono di criticarlo e vorrebbero vederlo fare le valigie a fine della stagione in corso. No, no e ancora no… Il calcio è un gioco di squadra, la Champions League la si vince quando si ha la squadra più forte e tanta, ma tanta, fortuna. Un giocatore singolo, anche il più forte del mondo, non può garantire la vittoria di una manifestazione tanto imprevedibile come la Champions… Ci ha provato, gli è andata male. Pure Messi ha fallito… Neymar, ad oggi, non l’ha ancora vinta, Ibrahimovic non la vincerà più… E allora? Questo cosa vuol dire? Per me nulla… Cristiano Ronaldo ha giocato malissimo contro il Porto ma non cambia di una virgola chi è stato, chi è e chi sarà…
Il portoghese è unico. Un giorno ci godremo il documentario sulla sua carriera e sarà bellissimo ricordare la sua avventura a Torino. Siamo fortunati, teniamocelo stretto… Chi lo critica, non ama realmente il gioco del calcio. Ne sono più che convinto…

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Milan, tutto in 90 minuti. E Gattuso fa gola a molti club
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000