Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Ibra che fa, Dybala che fare? Lukaku che ha fatto…

Ibra che fa, Dybala che fare? Lukaku che ha fatto…TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 10 marzo 2021 06:00L'Angolo di Calcio2000
di Fabrizio Ponciroli

La mente viaggia veloce… Le nostre vite sono nelle mani di altri. C’è chi decide al posto nostro. Il calcio è un rifugio, un modo per trovare un pizzico di leggerezza in un momento duro per tutti. Anche nel mondo del pallone non ci sono certezze. Tutti navigano a vista, nella speranza che, prima o poi, qualcosa di buono accada. Le società sono nei guai, economicamente parlando. Non è facile programmare quando non sai cosa potrai fare tra sei mesi, anzi, tra un mese, anzi, tra una settimana…
Comunque, qualcuno ci sta provando…
Ci pensa il Milan che deve decidere su chi puntare sul prossimo anno. Tanti i giocatori in bilico. Tra questi, c’è anche Re Zlatan. Lo svedese ha sperimentato un nuovo ruolo a Sanremo (e si è pure divertito). Tuttavia, Ibra si sente ancora un giocatore integro e vorrebbe continuare a giocare nel suo amato Milan. Il Diavolo è conscio dell’importanza di Re Zlatan (sia in campo che, soprattutto, fuori dal campo) ma sa anche che è un ragazzotto di quasi 40 anni. Insomma, il fisico, seppur statuario, è pur sempre di un classe 1981… Comunque sia, la sensazione è che il binomio Milan-Ibra proseguirà ancora per una stagione.
Invece, il matrimonio tra Dybala e la Juventus, in essere da sei stagioni, potrebbe soffrire della classica crisi del settimo anno. Qualcosa non torna più. Che sia chiaro: il talento, sopraffino, della Joya non è in discussione. Fisicamente sta attraversando dei mesi assurdi. Non sta bene da due mesi. Purtroppo, senza di lui, la Juventus ha continuato a giocare e fare il suo cammino. La sua mancanza non si è avvertita moltissimo. Insomma, anche senza Dybala, la Juventus ha una sua anima. Insomma, una sua cessione non è da escludere. Dovesse arrivare l’offerta giusta o, considerato il periodo, la proposta di scambio giusta, la Vecchia Signora potrebbe divorziare dalla Joya. Ma c’è un possibile scambio che intrigherebbe la Juventus? Diciamo che l’idea di avere nuovamente un certo Pogba in rosa non dispiacerebbe alla società presieduta dal presidente Agnelli…
E Lukaku? La sua permanenza all’Inter non è in discussione (a prescindere da chi sarà il nuovo proprietario del club nerazzurro). Quello che è da evidenziare è cosa ha fatto, sino ad ora, il fuoriclasse belga. Grazie alla cura Conte, è diventato un attaccante straordinario, probabilmente tra i cinque più forti dell’intera Europa. Normale che i top club lo desiderino ma, tranquilli, l’Inter non lo perderà. L’accoppiata Lukaku-Conte è troppo bella e vincente per dividerla. Se poi dovesse arrivare anche lo Scudetto, allora sarebbe davvero impossibile pensare ad un addio di uno dei due o, peggio, di entrambi…
Insomma, tanti punti interrogativi attorno a diverse superstar del nostro calcio. C’è ancora tanto da giocarsi in questa ultima fetta di stagione. Nessuno, in realtà, sa come sarà la prossima. C’è chi è certo che si tornerà allo stadio e chi è altrettanto certo che non sarà così. Ormai fare previsioni è inutile. Non dipende da noi… La speranza, calcisticamente parlando, è di ritrovare tutti gli assi al loro posto e con i colori delle maglie giuste. Sarebbe già un grande risultato in un momento in cui tutto va a singhiozzo e tantissimi singhiozzano…

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000