Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Le probabili formazioni di Juve-Lazio: Sarri con l'attacco leggero, Morata esterno sinistro

Le probabili formazioni di Juve-Lazio: Sarri con l'attacco leggero, Morata esterno sinistroTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 16 maggio 2022, 06:30Probabili formazioni
di Giacomo Iacobellis

Di seguito le ultime su Juventus-Lazio raccolte dagli inviati di TMW:

▪ Juventus-Lazio - Lunedì 16 maggio, ore 20.45, Allianz Stadium
▪ Arbitra Giovanni Ayroldi, della sezione di Molfetta
▪ Classifica: Atalanta 59 punti, Hellas Verona 52 punti
▪ Diretta tv a cura di DAZN/Sky

Terza di fila da titolare per Miretti, affiancherà Zakaria
A Torino arriva la Lazio dell’ex Maurizio Sarri e per la Juventus c’è da convivere con la delusione della finale di Coppa Italia persa in settimana. Davanti a Szczesny spazio per De Sciglio e Pellegrini sugli esterni con Bonucci, avanti su De Ligt, e Chiellini, all’ultima della carriera allo Stadium, centrali di difesa. In mezzo al campo altra chance per Miretti al fianco di Rabiot con Bernardeschi, favorito su Cuadrado, sulla destra e Morata a sinistra a completare il reparto; in attacco ancora Vlahovic con Dybala, anche per lui l’ultima notte allo Stadium con la maglia bianconera.

Immobile non ce la fa: Cabral e Luka Romero in lizza per un posto
L'infortunio subito sabato scorso ha messo ko Immobile: al centro del tridente con Felipe Anderson e Zaccagni ci sarà quindi Cabral o verrà inserito il giovane Luka Romero, con Felipe Anderson da falso nueve. Pedro non è ancora recuperato, al massimo andrà in panchina. Per il resto, l'unico dubbio è quello tra Leiva (che ha avuto qualche fastidio muscolare) e Cataldi a centrocampo, con Milinkovic e Luis Alberto sicuri della maglia da titolare. In difesa, davanti a Strakosha, linea a quattro con Lazzari, Patric, Acerbi e Marusic.