Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

A Scamacca risponde Nuytinck, Sassuolo e Udinese si dividono la posta in palio: al Mapei è 1-1

A Scamacca risponde Nuytinck, Sassuolo e Udinese si dividono la posta in palio: al Mapei è 1-1TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 7 maggio 2022, 19:53Serie A
di Niccolò Pasta

Un primo tempo divertente, una ripresa dimenticabile: Sassuolo e Udinese si dividono la posta in palio, con un 1-1 che permette ad entrambe di muovere la classifica, avvicinando l'obiettivo stagionale, chiudere nella parte di sinistra. A Scamacca, in gol nel primo tempo, risponde Bram Nuytinck nella ripresa, con un gol da rapace d'area.

Scamacca gol, poi pioggia di occasioni
Che il primo tempo di Sassuolo-Udinese sarebbe stato divertente lo avevamo capito dopo appena quaranta secondi, con la prima occasione della partita, capitata sui piedi di Deulofeu ma non sfruttata dal 10 spagnolo. Nel primo tempo la sfida vive di ritmi alti, di difese che concedono l’uno contro uno e di belle giocate, e dopo appena cinque minuti arriva la prima rete. Raspadori salta in area un avversario, mette dentro per Scamacca che con una zampata a centro area interrompe un digiuno lungo quasi due mesi, sbloccando la partita a favore della squadra di Dionisi. Punto nell’orgoglio dal gol subito, l’Udinese si getta in avanti per trovare il pareggio: Deulofeu ci prova due volte dalla bandierina cercando il gol Olimpico, poi tocca a Pereyra entrare in area e sfiorare il pareggio. La sfida vive di continui ribaltamenti di fronte e lo stesso Sassuolo va vicino al bis, prima con Scamacca lanciato in campo aperto, poi con Frattesi dopo una bella giocata in area. L’ultima grande occasione del primo tempo capita a Nehuen Perez, che in area Sassuolo si fa prendere dall’ansia e affretta la conclusione, non trovando la porta da ottima posizione.

Meno brio, Nuytinck trova il pari
La ripresa si apre con ritmi un pizzico più bassi e con meno aggressività da parte delle due squadre. I tecnici ricorrono presto alla panchina, con Cioffi che ne cambia tre inserendo Nuytinck, Soppy e Nestorovski e con Dionisi che cambia approccio sostituendo Scamacca con Defrel. La partita è molto più bloccata, con il Sassuolo che gestisce senza grandi affanni e un Udinese meno precisa nel dialogo in avanti. La sfida sembra indirizzata sul pari, ma a dieci dalla fine i friulani trovano il pareggio con Bram Nuytinck: il centrale è il più lesto a ribadire in rete in mischia dopo una parata di Consigli su Soppy e, dopo la segnalazione di fuorigioco da parte del guardalinee, la rete viene giustamente convalidata dal VAR. Il gol del pareggio dell'Udinese risveglia il Sassuolo, che anche grazie all'ingresso di Traoré riconquista campo. Proprio l'ex Empoli ha una chance enorme nel recupero, ma con un diagonale in area esalta Silvestri, bravissimo a respingere e blindare l'1-1.

RIVIVI QUI PER IL LIVE DELLA GARA!