Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Cosa aspettarsi dal mercato dell'Empoli a un mese dall'apertura

Cosa aspettarsi dal mercato dell'Empoli a un mese dall'aperturaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 2 dicembre 2022, 11:15Serie A
di Simone Galli

Ci sono squadre che rivoluzioneranno la rosa. Non sarà così per l'Empoli, che solitamente cambia poco a gennaio, in particolare quando la squadra è in linea con gli obiettivi prefissati. La dirigenza sembra essere contenta del lavoro svolto da Zanetti, che fin dal primo giorno ha messo in chiaro cosa vuole dai suoi giocatori. Ma è naturale che il calciomercato riservi qualche mutamento, seppur solo parziale. Accardi si metterà al lavoro per migliorare la squadra laddove necessiti di un piccolo ritocco, così come cercherà di piazzare qualche giocatore che sta trovando meno spazio.

L'idea principale è quella di migliorare l'attacco
Seppure l'Empoli navighi in acque tranquille, finora ha realizzato pochi gol. È il terzo peggior attacco del campionato, dietro solo a Sampdoria e Verona. C'è bisogno di maggiore peso specifico in avanti, visto che Satriano e Lammers sono apparsi un po' leggerini e Destro è stato spesso fermato da problemi fisici. Servirebbe una prima punta che garantisca quei gol che sono mancati. E sarà proprio questo il primo obiettivo dei toscani. Poi resta da vedere se il club si inserirà nell'asta per Zurkowski, che piace ancora nonostante il centrocampo sia più che completo. In difesa, al momento, non sono previsti cambiamenti.

Mercato in uscita: Pjaca e Lammers gli indiziati
Entra un giocatore, esce un giocatore. Prima di poter ingaggiare qualcuno la società si muoverà per piazzarne un altro. Il primo indiziato è Marko Pjaca: il croato, arrivato per giocarsi il posto con Bajrami sulla trequarti, non è riuscito a imporsi e, anzi, è stato scavalcato nelle gerarchie anche da Baldanzi. Il suo è un prestito con diritto di riscatto, per cui basta accordarsi con la Juve per un ritorno alla base. Anche Lammers, soprattutto se dovesse arrivare la punta sperata, potrebbe essere tagliato. Particolare la posizione di Henderson, che potrebbe essere sacrificato per far posto a un nuovo centrocampista. Difficile, invece, che partano i cosiddetti "big": Parisi, Vicario e Baldanzi hanno mercato ma non lasceranno Empoli a gennaio. Se ne riparla a giugno, con tanti club pronti a tentare l'affondo finale.

Primo piano
TMW Radio Sport