Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Cosa aspettarsi dal mercato della Roma a un mese dall’apertura

Cosa aspettarsi dal mercato della Roma a un mese dall’apertura TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 2 dicembre 2022, 10:15Serie A
di Dario Marchetti

Il rinnovo di Zaniolo
Sono diverse le urgenze in casa Roma a un mese dall’apertura del mercato, ma in cima alla lista c'è il rinnovo di Nicolò Zaniolo. Se quello di Cristante è una formalità, è ancora tutto aperto invece per l'adeguamento del 22 giallorosso. Il contratto scade a giugno del 2024, con una prima bozza d'accordo trovata già in ottobre, ma ora va messa nero su bianco perché la volontà di andare avanti insieme c'è da entrambe le parti. Serve però accelerare per evitare di arrivare a ridosso di una scadenza con una firma ancora in bilico. A Tiago Pinto piacerebbe chiudere tutto entro la fine del mercato invernale, ma da limare ci sono ancora diversi dettagli e una distanza (non abissale) tra domanda e offerta. Perché Nicolò chiede un trattamento pari ai big della squadra e la Roma arriva, bonus compresi, a quasi 4 milioni di euro. Un matrimonio che ad oggi, comunque, sembra destinato a realizzarsi.

Il dopo Kardorp e il centrocampista
Dal mercato, invece, Mourinho chiede una mano perché il solo Solbakken non basta. Prima di tutto Pinto deve risolvere la grana Karsdorp e in questi giorni si sono intensificati i colloqui tra il gm giallorosso e l'agente per trovare una soluzione che preveda già una cessione a gennaio. Sistemato l'olandese, partirà l'assalto al suo sostituto con Odriozola in prima fila, visto anche che il suo agente per l'Italia, Bozzo, ieri era a Trigoria. Nel Real Madrid non trova spazio e anche l'ingaggio da 1,5 milioni di euro a stagione che percepirebbe a Roma permetterebbe ai giallorossi di risparmiare qualcosa rispetto a Karsdorp. Sistemato il terzino servirà anche un centrocampista perché Wijnaldum sarà difficile vederlo in campo prima di febbraio e tra i nomi sondati c'è quello di Lukic del Torino. Per giugno, invece, resta calda la pista che porterebbe a Frattesi.