Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Critiche agli arbitri dopo il Napoli: 4mila euro di multa a Sarri e alla Lazio. Il comunicato

Critiche agli arbitri dopo il Napoli: 4mila euro di multa a Sarri e alla Lazio. Il comunicatoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 7 ottobre 2022, 11:38Serie A
di Tommaso Bonan

Quattromila euro di ammenda per Maurizio Sarri e la Lazio. E' questa l'ammenda comminata al tecnico biancoceleste, per i giudizi lesivi della classe arbitrale espressi dal tecnico al termine di Lazio-Napoli. Al termine di Lazio-Napoli il tecnico biancoceleste aveva espresso giudizi lesivi della reputazione del direttore di gara Simone Sozza e dell'intera classe arbitrale. Dopo il patteggiamento Maurizio Sarri è stato sanzionato con una ammenda di 4.000 euro. Per responsabilità oggettiva è stata sanzionata con una ammenda di 4.000 euro anche la Lazio.

Ecco il comunicato integrale dai canali ufficiali della FIGC:

A seguito dell’accordo di patteggiamento raggiunto dalle parti (ex art. 126 CGS), Maurizio Sarri è stato sanzionato con un’ammenda di 4.000 euro. Per responsabilità oggettiva è stata sanzionata con un’ammenda di 4.000 euro anche la Lazio. Lo scorso 3 settembre il tecnico biancoceleste ha violato gli art.4 comma 1 e 23 comma 1 del Codice di Giustizia Sportiva nonché l’art. 37 del Regolamento del Settore Tecnico per aver espresso in occasione delle interviste rilasciate al termine del match Lazio-Napoli, valido per la 5ª giornata del campionato di Serie A, giudizi lesivi del prestigio e della reputazione sia del direttore di gara, Simone Sozza, sia dell’istituzione arbitrale nel suo complesso intesa.

Primo piano
TMW Radio Sport