Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

De Ligt al Chelsea è una richiesta di Tuchel. E con l’addio di Cech può partire l’assalto

De Ligt al Chelsea è una richiesta di Tuchel. E con l’addio di Cech può partire l’assaltoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 28 giugno 2022, 15:00Serie A
di Simone Bernabei

In Inghilterra sono certi: il Chelsea alla fine riuscirà a strappare Matthijs de Ligt alla Juventus. E’ quanto scrive il Mirror, ma pure quanto lascia trapelare il Guardian. La trattativa con la Juventus viene definita solida e proficua, con i contatti che vanno avanti in modo serio nonostante una certa divergenza nelle valutazioni economiche. Perché da una parte la Juventus si trincerà dietro la clausola da 120 milioni nel contratto dell’olandese, dall’altra i Blues si ritengono convinti di riuscire a convincere la società a cedere per molto meno. Nello specifico, 80 milioni di euro. Questa la cifra indicata dai tabloid per convincere una Juventus che ritiene alto l’ingaggio (8 milioni più 4 di bonus) del giocatore e che vede come un rischio la scadenza al 2024 con scarsi margini per rinnovare.

Dietro la spinta per De Ligt ci sarebbe una precisa richiesta di Thomas Tuchel, con la nuova proprietà che vorrebbe sostenere il tecnico centrando i tre acquisti da lui richiesti: oltre a De Ligt, anche Sterling e Ousmane Dembele. Il Chelsea inizialmente, su indicazione del consigliere Petr Cech, ha provato a convincere la Juventus con 40 milioni più il cartellino di Werner, o quello di Pulisic in alternativa. Ma ora che lo stesso cech ha lasciato il club si potrebbe pensare a rimodulare l’offerta solo con una parte cash, senza contropartite. L’ex portiere era contrario ad una spesa del genere e anche per questo motivo sarebbe stato allontanato, per i tabloid. Ora la nuova proprietà non avrebbe più vincoli: può partire l’offensiva vera e propria a Matthijs de Ligt. Senza contropartite e solo con offerte economiche.