Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

De Zerbi: "Abbiamo tirato più del doppio dell'Inter, peccato. Perdere stasera dà fastidio"

De Zerbi: "Abbiamo tirato più del doppio dell'Inter, peccato. Perdere stasera dà fastidio"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 07 aprile 2021 21:24Serie A
di Raimondo De Magistris

L'allenatore del Sassuolo Roberto De Zerbi ai microfoni di 'Sky' ha commentato la sconfitta contro l'Inter. Al Meazza, la squadra neroverde ha perso 2-1: "Quando fai questo tipo di partite andar via senza punti dà fastidio, fa male", ha detto.

Cosa ti ha dato più fastidio?
"Nel primo tempo avremmo potuto fare qualcosa in più per tutto il volume di gioco fatto. Nella ripresa invece abbiamo tirato il doppio dell'Inter. Per quanto riguarda la decisione arbitrale, credo il rigore per la trattenuta su Raspadori fosse netto. Irrati non mi piace, della sua direzione di gara non mi è piaciuto nulla, dall'inizio alla fine. Ormai l'episodio è andato, ma ciò che mi ha dato fastidio è stato il suo atteggiamento..."

70% di possesso palla, eppure con l'Inter spesso si perde. Quanto è difficile affrontarli?
"E' vero che abbiamo fatto il 70% del possesso palla, ma soprattutto 15 tiri in porta contro i 6 dell'Inter. Sul cross di Young forse dovevamo chiudere più velocemente ma ha fatto una bella giocata lui. Abbiamo provato a fare la partita e mi dispiace perché il secondo gol l'abbiamo subito in contropiede dopo quel fallo sopracitato e non fischiato discusso. L'equilibrio è anche tenere la palla per il 70% e subire pochi contropiedi".

Cosa è mancato nel giudizio di tutta la stagione?
"Non credo che siamo tanto indietro rispetto allo scorso anno, davanti ci sono le sette squadre già dello scorso anno e l'Hellas, con cui abbiamo lottato già un anno fa. Abbiamo tagliato il panettone al quarto posto e poi abbiamo avuto l'infortunio di tanti giocatori determinanti: oggi avevamo tanti giocatori bravi, ma ancora non determinanti oggi come Caputo, Berardi o Defrel".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000