Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Discorso di Allegri alla squadra: "Scudetto era un bel sogno, ma ora basta rimpianti"

Discorso di Allegri alla squadra: "Scudetto era un bel sogno, ma ora basta rimpianti"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 20 febbraio 2024, 13:15Serie A
di Raimondo De Magistris

Il quotidiano 'TuttoSport' oggi in edicola ha ricostruito il discorso che Massimiliano Allegri ha fatto alla squadra in settimana. Con due soli punti conquistato nelle ultime quattro partite, la Juventus è uscita dalla corsa Scudetto e adesso deve concentrarsi solo sul mantenimento del secondo posto: "Lo scudetto era un bel sogno, ma adesso basta rimpianti. Alla Juve nessuno deve accontentarsi, ma allo stesso modo nessuno deve adagiarsi su quello che sembra o potrebbe sembrare scontato: il secondo posto. Che non è scontato e allo stesso modo arrivarci non è un dettaglio per il percorso che stiamo facendo. Quindi va difeso e onorato come si fa con un successo".

La Juventus nelle prime 25 giornate ha conquistato 54 punti. Ha due punti di vantaggio sul Milan terzo in classifica e soprattutto è a +9 sulla coppia Atalanta-Bologna, squadre attualmente al quarto posto. Nel prossimo turno, i bianconeri affronteranno in casa il Frosinone di Mati Soulé, attaccante argentino che al pari di Barrenechea e Kaio Jorge è di proprietà proprio della società bianconera.

Quest'oggi la Juventus ha svolto una seduta mattutina di allenamento. Tutti presenti in gruppo tranne Mattia Perin e Moise Kean che proseguono il loro lavoro differenziato per tornare quanto prima a disposizione di mister Allegri.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile