Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Djimsiti avvisa l'Italia: "La conosciamo bene. Duello con Scamacca? Non ci ho parlato"

Djimsiti avvisa l'Italia: "La conosciamo bene. Duello con Scamacca? Non ci ho parlato"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 8 giugno 2024, 16:30Serie A
di Paolo Lora Lamia

Berat Djimsiti, difensore dell'Atalanta fresco di vittoria dell'Europa League con la Dea e che sta per affrontare gli Europei con la casacca dell'Albania, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di SuperSport: "Sono arrivato tardi, abbiamo finito il campionato più tardi. Ho trovato una squadra molto pronta. I miei compagni si sono allenati tanto, si è visto anche in campo. Ora abbiamo una settimana per prepararci al meglio, davanti a noi c'è la gara con l'Italia. Siamo tutti pronti".

Prosegue il centrale nerazzurro, sul ruolo in Nazionale che è diverso da quello che ricopre a Bergamo: "La posizione difensiva non è un problema. Nelle qualificazioni abbiamo fatto bene con i quattro in difesa. Non è un problema per me. Non ho parlato con Scamacca. Altri amici mi hanno detto che dovrei fare interventi duri e non lasciarlo segnare. Sarà l'Albania contro l'Italia. Difenderemo insieme e attaccheremo insieme. È qualcosa di collettivo e dobbiamo essere tutti pronti".

Chiusura sul match contro gli azzurri, in programma sabato 15 giugno e che aprirà l'Europeo per l'Albania: "Credo sia positivo che tanti calciatori giochino in Italia. Conosciamo molto bene gli avversari. Può essere un aiuto per tutti noi. Per noi è positivo. Speriamo di rendere orgogliosi tutti gli albanesi".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile