Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Zoff: "Lazio, domani senza Vlahovic è giocabile. Juve, ora un dovere stare nelle 4"

ESCLUSIVA TMW - Zoff: "Lazio, domani senza Vlahovic è giocabile. Juve, ora un dovere stare nelle 4"TUTTO mercato WEB
© foto di Lorenzo Marucci
venerdì 4 febbraio 2022, 19:15Serie A
di Lorenzo Marucci

"Non lo so se c'era la possibilità di fare delle cose in più, ma comunque mi pare che Sarri abbia detto delle parole giuste". Dino Zoff parla così a Tuttomercatoweb.com del momento critico della Lazio. "Il tecnico biancoceleste ha detto delle cose logiche, ora serve dare il massimo. Anche se magari non occorre dirle neanche, si deve dare il massimo sempre".

E' comunque una Lazio da Europa League o può anche fare di più?
"Bisogna vedere, finora è stata alterna nei risultati ed è difficile fare un pronostico. Certo, la Lazio è sempre stata in posizioni alte negli ultimi anni. Le possibilità ci possono essere".

Prende però tanti gol...
"L'importante ora è fare risultato e magari se ne fai uno in più va bene lo stesso..."

E domani con la Fiorentina che partita sarà?
"Conta molto, la perdita di Vlahovic per i viola può pesare, senza un giocatore così la partita è giocabile per la Lazio".

Si aspettava che Vlahovic finisse alla Juve?
"Pareva dovesse andare da una parte o dall'altra, ma pensavo che se ne andasse a fine campionato".

La Juve ha fatto un gran colpo...
"Direi di sì, per quel che fatto vedere. E se si ripete certamente è un grande acquisto".

A Firenze ci sono state tante polemiche. Prima Bernardeschi, poi Chiesa e ora alla Juve anche Vlahovic...
"Quando i giocatori sono richiesti da squadre che sono considerate più importanti è dura trattenerli".

Ora è una Juve che può arrivare tra le prime 4?
"Ora è un dovere arrivare tra le prime 4"

© Riproduzione riservata
Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile