Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fiorentina, Italiano: "Il Viola Park porterà punti. Vorrei regalare un trofeo a Commisso"

Fiorentina, Italiano: "Il Viola Park porterà punti. Vorrei regalare un trofeo a Commisso"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2024 @fdlcom
venerdì 1 marzo 2024, 14:23Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

Vincenzo Italiano, tecnico della Fiorentina, nella sua intervista a Sportitalia, ha parlato anche del Viola Park, centro sportivo del club gigliato inaugurato l'anno scorso: "Porta senso di appartenenza e attaccamento. E' un piacere enorme entrare qui dentro a lavorare tutti i giorni. E' un qualcosa di fantastico perché stai a contatto con il settore giovanile e la femminile. Questo porterà grande crescita e quindi anche punti. Mi piacerebbe regalare al presidente un trofeo. Lui è una persona straordinaria. Ha messo a disposizione una struttura all'avanguardia".

Il 4-3-3 è il presente e il futuro?
"In questi anni mi sono reso conto che in base alle categorie, all'avversario e ai giocatori che hai a disposizione qualcosa devi modificare. Devi dare principio e organizzazione ma dentro al campo qualcosa si può spostare".

C'è un allenatore emergente che le piace?
"Colpisce quello che sta facendo il Mantova di Davide Possanzini. Sta facendo un lavoro straordinario, e sta facendo vero calcio vero. Lui sta rubando la scena".

Firmerebbe per un trofeo e il settimo posto in campionato?
"No. Anche se in effetti alzare un trofeo è sempre importante. Però dico di no perché l'obiettivo che abbiamo in campionato dall'inizio dell'anno è quello di migliorare il settimo/ottavo posto. Ce lo siamo prefissati e lo vogliamo raggiungere. Se poi i giocatori mi sentono dire che firmo mi mollano tutto in campionato (ride, ndr). Poi se arriva anche un trofeo da aggiungere in bacheca ben venga. Siccome poi siamo in corsa su tutto cerchiamo di arrivare in fondo. L'esperienza dell'anno scorso è stata bellissima, c'è rimasto l'amaro in bocca".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile