Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Fiorentina-Roma 1-2, le pagelle: Ribery non basta. Spinazzola protagonista e Mkhitaryan assente

Fiorentina-Roma 1-2, le pagelle: Ribery non basta. Spinazzola protagonista e Mkhitaryan assenteTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca 2021
giovedì 04 marzo 2021 06:42Serie A
di Simone Bernabei

FIORENTINA-ROMA 1-2 (49' Spinazzola, 60' aut. Spinazzola, 90' Diawara)

FIORENTINA (a cura di Dimitri Conti)
Dragowski 5,5 - La Roma spinge ma fino agli albori del recupero del primo tempo non lo impegna: poi sul fendente di Pellegrini è attento. Non brillantissimo sul gol di Spinazzola, si rifà in uscita su Mayoral.
Venuti 5,5 - Contiene bene Spinazzola nell'arco di tutto il primo tempo, mentre nel secondo palesa qualche difficoltà al crescere della prova del suo dirimpettaio.
Milenkovic 5 - Non ha esattamente lo smalto dei giorni migliori, ma non si rende autore di errori da sottolineare. Fino all'azione decisiva, in cui Diawara arriva al gol vittoria anche per via della sua mancata salita con la linea.
Pezzella 5 - Fino agli ultimi due minuti sarebbe una prova di spessore del capitano, apparso per larghi tratti quello di un paio d'anni fa. Poi però il suo intervento su Diawara è rivedibile. Il voto è crollato in pochi istanti.
Martinez Quarta 6 - Primo tempo di altissimo livello: efficace nelle letture e aggressivo negli interventi. Spinazzola però gli passa accanto e va a insaccare il gol: lì da rivedere. Nel complesso però è il meno peggio in difesa.
Igor 6 - Sorpresa dell'ultim'ora, prende il posto di Biraghi e di fatto va a comporre una linea a cinque: copre gli spazi come vuole Prandelli. Poi si fa male ed esce.
(dal 43' Biraghi 6 - Entra con riscaldamento minimo, e di fatto la sua partita comincia solo nella ripresa. Nulla di straordinario, ma mette lo zampino col cross che causa l'autogol di Spinazzola).
Castrovilli 6 - Forse è un bene che oggi sia spostato a destra, per non pestarsi i piedi con Ribery. Non crea chissà quali pericoli, ma si sacrifica prima di uscire per un acciacco.
(dal 52' Kokorin 5 - Quasi un tempo intero per il russo, che però riesce raramente a farsi vedere, nemmeno a toccare il pallone. Molto defilato, è un subentro totalmente anonimo).
Pulgar 5,5 - Prima parte del match da dimenticare: perde un paio di palloni tremendi, venendo graziato solo da errori avversari. Contiene il numero di errori sulla lunga distanza ma non è sufficiente.
(dal 79' Borja Valero s.v.)
Amrabat 6 - Marca a uomo Veretout, tanto che rispetto al solito gioca sul versante opposto. Piuttosto in ombra per oltre un'ora, quando gli altri si stancano, però, il suo dinamismo torna utile. Conclude in crescendo.
Vlahovic 6 - Primo della sua squadra ad affacciarsi al tiro, sia nel primo che nel secondo tempo (soprattutto) serve un Pau Lopez reattivo per fermarne le bellicose intenzioni. Sufficienza abbondante.
Ribery 6,5 - Mente pensante di questa Fiorentina, è lui che orchestra le manovre più pericolose dei viola. Anzi, stasera le dirige quasi tutte. Dal momento in cui esce, zero pericoli creati dai suoi.
(dal 79' Caceres s.v.)

Allenatore: Prandelli 5,5 - Inutile girarci intorno, visti gli uomini della formazione iniziale il suo è un 5-3-2 più che un 3-5-2. La pressione ospite dei primi minuti sembra soffocare i suoi, che però trovano presto la bussola e il modo di non esporsi troppo, creando anche e finendo in crescita il primo tempo. La ripresa inizia malissimo, col vantaggio Roma: bravi i viola però a rialzare subito la china ed arrivare al pari, da lì però è un continuo crescendo Roma, che culmina con il beffardo gol di Diawara. Nel mezzo una gestione dei cambi non idilliaca del tecnico viola, come nell'ultimo slot utilizzato per togliere Ribery e Pulgar ed inserire Caceres e Borja Valero. Per salvarsi serenamente ci sarà da far meglio.

ROMA (a cura di Simone Bernabei)
Pau Lopez 6,5 - Primo tempo molto positivo, soprattutto per la lettura del contropiede gigliato e l'anticipo su Castrovilli. Può ben poco sul clamoroso autogol di Spinazzola, in generale sempre sicuro nelle parate
Mancini 6,5 - Ribery è in giornata e lo fa penare, rischia fin troppo con una gomitata al francese che Calvarese punisce col giallo. Poi il perfetto lancio per la rete di Spinazzola risolleva morale e voto
Cristante 6 - Senza Villar è lui a dettare tempi e movimenti della squadra. Qualche lettura complicata in fase difensiva ma prestazione comunque positiva
Kumbulla 6 - Torna titolare e si fa notare per chiusure precise e agonisticamente cattive. Ottima la copertura che costringe Ribery a calciare fuori da buona posizione a metà ripresa (dall'81' Smalling sv)
Bruno Peres 6 - Il duello brasiliano con Igor vede spesso il viola uscire vincitore. Poi l'ex SPAL esce per infortunio e lui ha più spazio con Biraghi. Il risultato è una buona crescita nella ripresa (dall'81' Karsdorp 6,5 - Gioca dieci minuti e fa l'assist per il gol vittoria. Meglio di così...)
Diawara 7 - Ruba palloni a ripetizione in mezzo al campo, interrompendo trame interessanti della Fiorentina e risultando spesso e volentieri appoggio prezioso nel fraseggio stretto a centrocampo. Poi il gol vittoria, la delusione momentanea, l'attesa e la gioia dopo il check del VAR
Veretout 6 - Primo tempo con troppi errori, dopo le buone prestazioni del recente passato. Meglio nella ripresa, poi l'infortunio che lo costringe ad uscire dal campo (dal 62' Pedro 5,5 - Spazientito per l'ennesima panchina, entra nella ripresa e non sembra nella migliore delle giornate)
Spinazzola 6,5 - Le gambe girano bene e mette spesso in difficoltà Venuti sulla sua corsia. E' lui l'assoluto protagonista del match: gran gol per il vantaggio, clamoroso autogol per il pari viola. Ma in generale la sua prova è più che positiva, nonostante lo sbaglio
Mkhitaryan 5 - Assente ingiustificato nel primo tempo, anche nella ripresa fa ben poco per uscire dall'anonimato. Emblematico della sua difficile serata il tiro svirgolato a inizio ripresa da buona posizione (dal 67' El Shaarawy 5,5 - Dovrebbe dare imprevedibilità e saltare l'uomo, ci riesce solo in parte)
Pellegrini 6,5 - Gioca a tutto campo, in difesa e in attacco. Sua la conclusione più pericolosa del primo tempo della Roma, nella ripresa abbassa il raggio d'azione ma il rendimento resta di alto livello
Mayoral 5 - Si muove tanto e forse anche per questo non si vede quasi mai. Una sola occasione, nella ripresa, sprecata a tu per tu con Dragowski

Paulo Fonseca 6,5 - La Roma del primo tempo ha poche idee e troppa confusione. Quella della ripresa è più concreta anche se un po' troppo sbilanciata. Ma alla fin della fiera la decide lui con i cambi, quello di Karsdorp su tutti

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Juve, c’è anche Zidane per la panchina. Napoli, quattro gare da vincere
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000