Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Genoa, Gilardino: "Fa male perdere, potevamo anche pareggiarla con l'episodio nel finale"

Genoa, Gilardino: "Fa male perdere, potevamo anche pareggiarla con l'episodio nel finale"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 5 dicembre 2023, 23:30Serie A
di Antonino Sergi

Le parole di Alberto Gilardino, allenatore del Genoa, ai microfoni di Mediaset dopo la sconfitta di Coppa Italia con la Lazio. "Parliamo della partita e non dell'episodio, sono soddisfatto dell'interpretazione della gara da parte dei ragazzi. Fa male perdere, dopo i primi dieci minuti dove abbiamo regalato il gol la prestazione c'è stato. Non ho nulla da rimproverargli. Io devo pensare all'equilibrio della squadra, avevo la volontà di vedere certi tipi di giocatore che avevano giocato poco per capire se potevo contare su di loro ed in molti hanno risposto. Stasera sapevamo le qualità della Lazio, Retegui ha avuto due palle gol pur non creando tantissimo come squadra. Potevamo anche pareggiarla e poi nel finale c'è stato l'episodio".

Come mai non ha osato nel finale con due punte?
"Perché Retegui ha giocato tutta la partita con l'Empoli e non potevo rischiare di perdere un giocatore del genere nuovamente, come Badelj e Messias. Poi c'è domenica che è una partita fondamentale".

Come fa giocare insieme Gudmundsson, Retegui, Malinovskyi e Messias?
"Sempre meglio averli, poi deve essere l'allenatore ad essere bravo a trovare gli equilibri. Ci sarà bisogno di trovare i giusti equilibri, danno gamba, piede e qualità alla squadra. Voglio vederli tutti insieme perché per infortuni non li ho avuti mai a disposizione insieme".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile