Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Genoa, una prestazione positiva e il solito gol nel finale: a Napoli il bicchiere è mezzo pieno

Genoa, una prestazione positiva e il solito gol nel finale: a Napoli il bicchiere è mezzo pienoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 18 febbraio 2024, 08:00Serie A
di Andrea Piras

A testa altissima dal "Maradona". Il punteggio può ingannare, certo la rete di Ngonge nel finale ha l'effetto di una doccia fredda, ma la prestazione del Genoa è senza dubbio molto positiva. La formazione di Alberto Gilardino si dimostra ancora una volta un osso duro per le big e conquista un punto molto importante per il raggiungimento dell'obiettivo finale. A festeggiare questa volta non è un membro del reparto offensivo ma un centrocampista duttile e molto generoso come Morten Frendrup, abile a portare in vantaggio i rossoblu. Un premio alle prestazioni di un giocatore molto importante nella scacchiera sia nella passata stagione sia, a maggior ragione, quest'anno in Serie A.

Recuperi fatali
Ancora una volta però a rovinare i piani una rete subita nei minuti finali. Ci pensa l'ex Verona questa volta a trafiggere Martinez strozzando in gola l'urlo per tre punti che sarebbero stati molto molto importanti. Non è la prima volta che in prossimità del gong il Genoa viene punito ed è ciò su cui mister Gilardino dovrà lavorare per sistemare gli ultimi dettagli. Un ritornello che il Vecchio Balordo ha già vissuto a Torino, a Udine, a Frosinone e a Bologna per un totale di otto punti gettati alle ortiche in prossimità del recupero o all'interno dell'extratime.

Gila soddisfatto
E' un Gilardino comunque soddisfatto quello che si presenta in sala stampa: "Abbiamo dimostrato di esserci, con una prestazione ordinata, attenta, vogliosa di portare a casa un risultato positivo". "L'arretramento è nell’equilibrio della partita - ha proseguito - negli interpreti delle squadre avversarie, perché sia Atalanta sia Napoli hanno individualità eccellenti nell’uno contro uno. Normale che negli ultimi quindici minuti abbiamo concesso delle situazioni dove loro hanno messo dentro giocatori come Raspadori, bravi nell’uno contro uno, e portato i terzini più alti. Questo ha fatto sì che ci abbassassimo di venti metri".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile