Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 24 novembre

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 24 novembreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 25 novembre 2021 01:00Serie A
di Niccolò Pasta
Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e ufficialità, ecco le notizie più importanti.

LA JUVENTUS INSISTE PER VLAHOVIC, MA LA FIORENTINA VUOLE 70 MILIONI. SARRI CERCA RUGANI E RISCHIA DI PERDERE A ZERO LUIZ FELIPE: CI PENSA L'INTER. KOKORIN VERSO L'ADDIO A FIRENZE, KYRIAKOPOULOS AMMICCA ALLA TURCHIA. BOLOGNA, CON SANTANDER SARÀ ADDIO: SI PENSA ALLO SCAMBIO CON LAPADULA.

La Juventus è pronta a offrire 50 milioni di euro per portare Dusan Vlahovic a Torino già a gennaio. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport che spiega però che Commisso al momento ne vuole 70 per privarsi del suo goleador. La manovra di accerchiamento dei bianconeri coinvolge anche il serbo e i suoi rappresentanti, visto che è noto come l'attaccante sia interessato alla soluzione torinese. Ristic è pronto a fare una scelta definitiva, ma Vlahovic ha già una via privilegiata per il suo trasferimento in bianconero. Sullo sfondo rimangono i rivali internazionali come PSG, Atletico Madrid, Tottenham e Manchester City, ma la Juventus è pienamente in corsa. Le parti ancora non sono arrivate ad approfondire aspetti relativi alla formula di trasferimento, ma ben presto si capirà che piega può prendere la vicenda.

Maurizio Sarri ha già chiesto al presidente della Lazio Lotito l'acquisto di un difensore centrale in vista del prossimo mercato di gennaio. Il pallino del tecnico toscano è un suo vecchio pupillo come Daniele Rugani, che è indietro nelle gerarchie juventine e che ha un valore inferiore ai 10 milioni di euro. Il problema è la resistenza di Allegri, che non vorrebbe privarsi di uno dei centrali a metà campionato. L'alternativa è Marcos Senesi del Feyenoord, che però ha un valore di mercato superiore ai 20 milioni e che ha estimatori sparsi per tutta Europa. A riportarlo è Il Tempo. Sempre la Lazio, però, rischia di perdere a parametro zero Luiz Felipe, che secondo Tuttosport sarebbe lontano dal rinnovo. Sul difensore italo-brasiliano è piombaia l'Inter di Simone Inzaghi.

Sasha Kokorin è tornato a lavorare in gruppo con la Fiorentina dopo settimane d'assenza e ora proverà a ritagliarsi un po' più di spazio dopo che nella prima parte di stagione ha messo insieme solo 27 minuti in campo. Un ritorno che sarà il preludio all'addio però - secondo Il Corriere dello Sport - visto che il russo è fuori dai piani di Italiano e che è finito tra i cedibili in inverno. Per lui potrebbero comunque muoversi squadre qatariote e russe.

Sirene dalla Turchia per Georgios Kyriakopoulos. Il terzino del Sassuolo ha giocato soltanto sette partite in stagione, di cui due da titolare, e potrebbe lasciare i colori neroverdi. Secondo quanto riporta Fanatik, il calciatore greco sarebbe il candidato numero uno per andare a ricoprire la fascia sinistra del Trabzonspor. Il suo trasferimento a gennaio, si legge, sarebbe stato valutato positivamente dal club turco.

Il futuro di Federico Santander appare sempre più lontano dal Bologna. Il centravanti dopo una prima stagione tutto sommato positiva è infatti finito in fondo alle gerarchie di Mihajlovic e i diversi infortuni non lo hanno aiutato a risalire e far ricredere il tecnico. Per questo a gennaio il giocatore potrebbe lasciare il club felsineo per andare a giocare altrove e provare a rilanciarsi. Secondo La Repubblica ci sarebbe un’idea di scambio con il Benevento: Santander in Campania e Gianluca Lapadula in Emilia. Un’idea che potrebbe prendere piede nei prossimi mesi.

Denis Zakaria è uno dei profili più interessanti del Borussia Moenchengladbach, tanto da aver scatenato diversi interessamenti in Italia, da Juventus ed Inter alla Roma di Mourinho. Ai microfoni della BILD, però, il ds del Gladbach Max Eberl ha raffreddato il possibile addio dello svizzero: "Se lui o un altro giocatore ci segnalasse la volontà di lasciare il club, saremmo stupidi a non affrontare la questione. D’altra parte, dovremmo valutare se trattenerlo ci porti più vantaggi o meno nella seconda metà della stagione. Ho del lavoro da svolgere al Borussia fino al 2026. Prima di finire la stagione mi piacerebbe vedere lo svizzero firmare il rinnovo".

Tiene banco in casa Inter la questione rinnovo per Marcelo Brozovic. Ai microfoni di Sky, nel pre partita di Inter-Shakhtar, della situazione contrattuale del croato ha parlato Giuseppe Marotta: "Siamo consapevoli di offrire gli ingredienti giusti e non facilmente trovabili in altri club. Sono ottimista sui rinnovi, abbiamo fatto Barella e Lautaro e credo che proseguiremo con anche gli altri".

E sempre di rinnovo si parla anche in casa Roma, dove Jordan Veretout, in conferenza stampa, ha aperto ad un prolungamento: "Il primo obiettivo era fare grandi cose con la Roma e andare con la Nazionale. Sono molto contento di andare, adesso vorrei vincere con la Roma e arrivare il più in alto possibile. Il mio procuratore parla con la società e il direttore, la società sa cosa devo fare. Io sono romanista e voglio rimanere".

ESTERO, IL MANCHESTER UNITED CORTEGGIA MANCINI: SECCO NO DEL CT. IDEA RUDI GARCIA. IL NEWCASTLE PUNTA TRIPPIER, ICARDI MINACCIA L'ADDIO AL CALCIO, ZIDANE NON È CONVINTO DEL PSG. WOLVERHAMPTON: TRAORE NON È PIU' INCEDIBILE.

Il Manchester United avrebbe contattato nelle scorse ore anche Roberto Mancini per affidargli la panchina del club dopo l'esonero di Ole-Gunnar Solskjaer. Lo riverisce il collega della Bild Christian Falk spiegando che il ct dell'Italia avrebbe declinato l'offerta essendo completamente concentrato sulla qualificazione della squadra azzurra alla prossima Coppa del Mondo. Sempre lo United avrebbe effettuato un sondaggio anche per Rudi Garcia, ex allenatore della Roma e ora alla ricerca di una panchina dopo l'addio al Marsiglia del 2019.

Il Newcastle a gennaio ha intenzione di rinforzarsi in maniera importante e per la difesa starebbe pensando a un grande colpo. L'obiettivo, come riporta il Daily Mail, sarebbe il laterale Kieran Trippier dell'Atletico Madrid, giocatore di grande esperienza e affidamento su cui c'è anche il Manchester United. Il nazionale inglese, che in stagione ha collezionato 15 presenze, viene però valutato dal club iberico 30 milioni di sterline. Una cifra importante che però non sembra spaventare la nuova proprietà dei Magpies.

Nel corso di un'intervista rilasciata alla giornalista Susana Giménez, Wanda Nara è tornata a parlare della sua vita privata, divenuta di fatto una vera e propria telenovela argentina. Rivelando come il marito, Mauro Icardi, avesse minacciato di ritirarsi in caso di separazione: "Mi ha seguito per cercarmi, per parlare. Mi ha detto che se ci fossimo separati si sarebbe ritirato dal calcio. È stato lui a dirmi che c'è stato un incontro e che non è stato niente, che è stato una sciocchezza, l'errore della sua vita. Qui a Parigi".

Secondo quanto riportato da As, Zinedine Zidane avrebbe declinato le avances del Paris Saint-Germain. L'ex tecnico del Real Madrid non sarebbe convinto di subentrare a stagione in corso, nonostante l'ambizioso progetto e un primo posto in classifica in Ligue 1 ben saldo. Una situazione che di conseguenza bloccherebbe l'eventuale passaggio di Mauricio Pochettino al Manchester United. Zidane, ricordiamo, ha lasciato il Real Madrid al termine della stagione ed è il candidato numero uno a raccogliere il testimone di Didier Deschamps come commissario tecnico della nazionale francese, dopo i Mondiali in Qatar.

Adama Traoré non è più considerato incedibile dal Wolverhampton e a gennaio potrebbe fare le valigie e andare a giocare altrove. Lo spagnolo classe '96 potrebbe infatti essere sacrificato, come riportano i media britannici, per permettere al club di avere le risorse per rinforzare altri reparti. Il giocatore, che ha ancora diciotto mesi di contratto, potrebbe essere ceduto per una cifra attorno ai 20 milioni.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000