Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 3 febbraio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 3 febbraioTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 4 febbraio 2023, 01:00Serie A
di Giacomo Iacobellis
Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.

DALL'INGHILTERRA: "LA JUVE VALUTA L'ADDIO DI POGBA". INTER, ONANA NON È INCEDIBILE E PER LA DIFESA OCCHI SU BECAO. GIROUD RINNOVA COL MILAN DOPO IL DERBY, MENTRE IL GIOVANE LAZETIC PASSA IN PRESTITO ALL'ALTACH. DUE TOP CLUB EUROPEI PRONTI A FARE FOLLIE PER OSIMHEN DEL NAPOLI. TORINO, IL FUTURO DI JURIC È ANCORA IN DISCUSSIONE. SONDAGGIO DELLA SALERNITANA PER DZYUBA

Clamoroso dall'Inghilterra. Secondo quanto riporta il Daily Mail, i bianconeri starebbero valutando la possibile risoluzione del contratto di Paul Pogba visto che il centrocampista francese a febbraio non ha ancora esordito con la squadra di Allegri. Il "Polpo" è appena rientrato infatti da un lungo infortunio e contro il Monza lo si è finalmente rivisto almeno in panchina. L'altra opzione valutata dalla Vecchia Signora, sempre a detta del tabloid, è la cessione dell'ex Manchester United in estate, visti il suo lungo contratto in scadenza nel 2026 e il suo ingaggio faraonico.

In casa Inter nei prossimi mesi si ragionerà anche sui portieri del prossimo anno. La situazione di Samir Handanovic è tutta da chiarire, fra rinnovo e possibile addio, ma secondo Tuttosport anche André Onana potrebbe finire al centro di valutazioni future: arrivato a zero, nel caso in cui dovessero arrivare proposte fra i 25 e i 30 milioni di euro, l'Inter potrebbe anche valutare la sua cessione. In caso di addio di Handanovic, per il quotidiano uno dei nomi buoni potrebbe essere quello di Neto, brasiliano ex Juventus e Fiorentina oggi al Bournemouth, mentre con l'eventuale addio del camerunese un profilo che piace è quello di Bayindir del Fenerbahce.

Il mercato è appena chiuso, ma qualcosa inizia già a muoversi in vista della prossima estate. Uno dei nomi emersi per rinforzare la difesa dell'Inter, che in estate perderà certamente Milan Skriniar, è quello di Rodrigo Becao dell'Udinese. L'agenzia che cura gli interessi del centrale brasiliano nelle scorse ore ha fatto sapere tramite i social di aver incontrato sia l'Inter che l'Atalanta, spiegando quanto segue: "Il lavoro non si ferma. Anche con la chiusura della finestra di mercato europea, Antoniu's continua a lavorare con uno sguardo alle prossime opportunità di mercato. Abbiamo avuto incontri con l'Inter e l'Atalanta lavorando per la sessione estiva".

La prossima settimana, subito dopo il derby contro l'Inter, Olivier Giroud rinnoverà il proprio contratto con il Milan. Inizialmente le parti stavano lavorando a un'estensione biennale, salvo poi optare per un prolungamento di un solo anno, quindi fino al 30 giugno del 2024. La prossima stagione Giroud guadagnerà quanto questa, ovvero 3,5 milioni senza bonus di contorno. La scelta del francese è oramai fatta, scrive il Corriere dello Sport, come dimostra anche il rifiuto alla proposta dell'Everton che aveva messo sul piatto 8 milioni di euro netti per i prossimi 18 mesi.

Marko Lazetic all'Altach, ora è ufficiale. A dare l'annuncio è lo stesso club austriaco con un post su Instagram e il club rossonero con un comunicato ufficiale. Il calciatore serbo del Milan si trasferisce alla corte di Klose con la formula del prestito fino al termine della stagione.

Manchester United e PSG sono pronte a darsi battaglia, la prossima estate, per arrivare a Victor Osimhen del Napoli. Questo quanto raccontato in queste ore da ESPN, con l'emittente che spiega come la base d'asta sia di 100 milioni di euro per il cartellino. Soprattutto i Red Devils sembrano convinti di puntare forte sul nigeriano, anche se la concorrenza parigina (e non solo) potrebbe creare problemi nell'operazione. Per questo in Inghilterra si stanno cautelando con nomi alternativi: uno resta quello di Harry Kane, quindi Benjamin Sesko del Salisburgo. Ma nell'elenco degli uomini mercato c'è pure Dusan Vlahovic, giocatore che, si legge, potrebbe diventare un'opportunità nel caso in cui la Juventus fosse costretta a vendere un pezzo pregiato della rosa.

Non solo il Barcellona, anche il Chelsea nell'ultimo giorno di mercato ha provato a strappare Sofyan Amrabat alla Fiorentina. Come riporta The New York Times, per convincere i viola si sarebbe mosso infatti Todd Boehly in persona, la cui proposta di prestito - al pari di quella blaugrana - non è stata però neanche ascoltata da Rocco Commisso. "La Fiorentina è rimasta frustrata da questa offerta", si legge testualmente nell'articolo sul centrocampista marocchino già reintegrato nella rosa di Italiano.

Il rinnovo di contratto col Torino da parte di Ivan Juric viene rimandato ancora, soprattutto dopo l'ennesima botta subita con l'eliminazione dalla Coppa Italia. I continui contrasti con Cairo non facilitano questo processo e aprono a nuove riflessioni. Secondo Tuttosport sono 4 gli scenari futuri per l'allenatore: decollo in campionato e dunque rinnovo oltre al 2024; permanenza "forzata" fino a quella data senza prolungamento; richiesta di rescissione da parte del tecnico con altre sirene all'orizzonte già la prossima estate; esonero da parte di Cairo a fine campionato, con 4 milioni lordi di accordo da pagare più un milione per lo staff. Difficile capire quale di queste quattro strade percorreranno club e tecnico, ma il momento è molto delicato e non è detto che, nonostante l'affetto del pubblico, alla fine il croato non decida davvero di dire addio in anticipo come fatto già a Verona.

Etrit Berisha resta sul mercato. Il Torino lo considera un esubero soprattutto dopo le sue dichiarazioni tra novembre e dicembre quando aprì il caso chiedendo di andarsene per giocare di più. La pista che portava al Southampton è evaporata prima di trasformarsi in trattativa e ora è rimasto in granata senza però più essere considerato da tecnico e club. Il suo contratto da 800mila euro a stagione fino al 2024 però pesa eccome, ed è per questo che adesso si guarda al mercato turco con la speranza di trovargli una sistemazione per la seconda parte della stagione e magari anche per il futuro. A riportarlo è Tuttosport.

L'esclusione di Radovanovic dalla lista per la Serie A della Salernitana è stata studiata con l'intento di completare la rosa con l'inserimento di uno svincolato. Sondato Vrsaljko, lasciato libero dall'Olympiakos, ma anche Artem Dzyuba, attaccante che viene ritenuto come una sorta di "clone" di Djuric. Circola anche il nome di Isco, che sarebbe un vero e proprio sogno di mercato dopo che non ha trovato l'accordo con l'Union Berlin. A riportarlo è Tuttosport.

Carlos Augusto, esterno del Monza, è uno dei migliori nel suo ruolo a livello europeo con 2 assist e 4 gol messi a segno fino a questo momento. Anche per questo motivo i brianzoli hanno già iniziato a pensare al prolungamento del contratto attualmente in scadenza nel 2024. Il giocatore, acquistato dal Corinthians nel 2020 grazie a Galliani e all'ex ds Filippo Antonelli, è una colonna del gioco di Palladino e da parte della società di Berlusconi c'è tutta l'intenzione di confermarlo partendo dal rinnovo. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

"Lo Spezia Calcio e Francesco Plaia insieme fino al 2025. Il forte portiere aquilotto, classe '06, punto di forza della formazione Primavera e nazionale azzurro Under 17, già agli ordini di mister Gotti nel ritiro invernale di Oliva, ha infatti firmato con la Società bianca il primo contratto da professionista". Così lo Spezia ha annunciato il rinnovo contrattuale del giovane Francesco Plaia, portiere della Primavera spezzina.

LE UFFICIALITÀ DI QUESTO VENERDÌ: MARTINELLI RINNOVA CON L'ARSENAL, GIGNAC COL TIGRES E TRAPP CON L'EINTRACHT. JANUZAJ VA IN PRESTITO IN TURCHIA, OZIL È PRONTO A RITIRARSI E AOUAR SI PROMETTE AL BETIS.

Il suo rinnovo era atteso e ora è ufficiale: Gabriel Martinelli prolunga il suo contratto con l'Arsenal fino al 2027. Lo ha annunciato lo stesso club londinese.

Adnan Januzaj si trasferisce in Turchia. Dopo essere stato escluso dal progetto tecnico del Siviglia - nonostante un contratto fino al 2026 - il belga concluderà la stagione all'Istanbul Basaksehir. Prestito secco, col club turco che pagherà l'intero ingaggio del classe '95 fino al prossimo 30 giugno.

Il Tigres di Monterrey ha annunciato il prolungamento del contratto di André-Pierre Gignac. Il 37enne attaccante francese, arrivato in Messico nell'estate del 2015 dal Marsiglia, è ​​diventato una vera e propria leggenda del club, dove chiuderà presumibilmente la carriera. Ha firmato infatti fino al 31 dicembre 2025.

L'Eintracht Francoforte blinda Kevin Trapp. Il portiere tedesco classe 1990 ha firmato un nuovo accordo con le Aquile fino al 2026. A Francoforte dal 2018, l'ex PSG in questa sessione di mercato è stato cercato con forza dal Manchester United.

Attraverso i propri canali ufficiali, il Samsunspor ha annunciato di aver ingaggiato Emre Demir. Il talentuoso trequartista, classe 2004, lascia il Fenerbahce (che lo aveva prelevato tre giorni fa dal Barcellona) in prestito fino al termine della stagione.

Il Lione ha ufficializzato la cessione del difensore Damien Da Silva. L'ex giocatore di Caen e Rennes, che aveva il contratto in scadenza a giugno, giocherà in Australia con il Melbourne Victory.

Il Betis ha in pugno Houssem Aouar. Piovono conferme da Siviglia sull'indiscrezione di mercato circolata in queste ultime ore, che vorrebbe il centrocampista francese a un passo dal trasferimento in maglia biancoverde durante la prossima estate. Il club andaluso - ribadisce Estadio Depotrivo - avrebbe trovato infatti un accordo con l'entourage del talento in scadenza di contratto con l'Olympique Lione, beffando la concorrenza di tante altre big europee come Roma e Milan in Serie A.

Una notizia clamorosa arriva dalla Turchia. Mesut Ozil avrebbe risolto il contratto con il Basaksehir, dopo aver deciso di mettere fine alla sua carriera. L'ex nazionale tedesco è stato impiegato pochissimo in questa stagione anche a causa di diversi infortuni; secondo alcuni media turchi, non era presente alla seduta odierna di allenamento e avrebbe già annunciato ai compagni l'intenzione di ritirarsi. L'ufficializzazione dovrebbe arrivare nelle prossime ore.

Non solo il Konyaspor in Turchia, anche alcuni club di Premier League valutano il tesseramento di Isco ora che si è chiuso il mercato invernale. Il centrocampista spagnolo, attualmente svincolato, ha visto sfumare il suo trasferimento all'Union Berlino dopo aver già svolto le visite mediche ed è in cerca di una nuova sfida professionale, col suo agente Jorge Mendes che l'ha offerto a numerosi club del massimo campionato inglese per un possibile matrimonio - almeno inizialmente - fino a fine stagione.

La FIFA ha detto "no". Come riporta Cadena COPE, la FIFA ha comunicato al Barcellona che non sarà autorizzato il trasferimento del giovane laterale Julian Araujo dai L.A. Galaxy. "Non siamo riusciti a chiudere in tempo a causa di un errore informatico", aveva dichiarato il ds blaugrana Mateu Alemany ai microfoni di Movistar spiegando i 18 secondi di troppo. Il Barcellona ha fatto prontamente ricorso evidenziando come questo mancato trasferimento non dipendesse dal club, ma la FIFA in serata non ha autorizzato l'operazione legata al nazionale messicano che avrebbe dovuto - almeno inizialmente - far parte della rosa del Barcellona B.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile