Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Il ds del Barcellona blocca anche Depay: "No a cessioni affrettate, Lewa è fuori 3 turni..."

Il ds del Barcellona blocca anche Depay: "No a cessioni affrettate, Lewa è fuori 3 turni..."TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
mercoledì 7 dicembre 2022, 23:59Serie A
di Dimitri Conti

Memphis Depay sembrava certo di lasciare il Barcellona a gennaio e anche più alla svelta possibile, ma stando alle dichiarazioni rilasciate sul tema da Jordi Cruyff, ds del Barcellona, le cose potrebbero cambiare. Il dirigente figlio d'arte, intervistato dal Mundo Deportivo, ha così parlato sull'attaccante, vicino alla Juve in estate e di recente accostato alla Roma: "Si è infortunato e non ha potuto essere presente quanto avrebbero voluto lui e la squadra. Prima di farsi male ha giocato titolare e segnato dei bei gol. Dobbiamo pensare a tutto, anche al fatto che Lewandowski sarà squalificato tre turni. Facciamo ogni calcolo, non solo per Memphis: se un'uscita non ti garantisce qualcosa sul Fair Play che senso ha? Nessuno. Memphis ha sempre mostrato un impegno impeccabile, Xavi sarà il primo a dirvelo. Non crea problemi, quando toccava a lui si è sempre impegnato al massimo e ha risposto presente. Oggi non pensiamo alle uscite, ma ad avere una squadra che sia competitiva per la seconda parte. Se Memphis recupera, lo sta mostrando nella sua nazionale (è a Qatar 2022 con l'Olanda, ndr) è un giocatore che può aiutare molto. In qualsiasi club si trovi".

E se lo perdete gratis?
"Vedremo in estate quale sarà la situazione, oggi la realtà dice che Lewandowski è squalificato per tre partite e sarebbe strano pensare a cessioni affrettate. Vedremo. Tutti, però, sono necessari, anche chi a settembre non pensavi".

Primo piano
TMW Radio Sport