Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Inter, l'obiettivo in attacco dietro la virata su Martinez per la porta

Inter, l'obiettivo in attacco dietro la virata su Martinez per la portaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 15 giugno 2024, 07:00Serie A
di Ivan Cardia

Josep Martinez, a meno di sorprese, sarà un giocatore dell'Inter. Non si può dire affare fatto, ma la chiusura è prevista per la prossima settimana. Con il Genoa di cose da sistemare ve ne sono, anche parecchie: cifre, formula, contropartite tecniche. La trattativa è però più che ben impostata, la distanza economica si può limare - magari chiudere con una valutazione anche inferiore ai 15 milioni di euro - e tutto il resto di conseguenza.

Una virata, considerato che da un anno il preferito per la porta era Bento, che ha numerose ragioni. Intanto, la volontà di evitare potenziali aste, come quella che l'Athletico Paranaense sembra più che pronto a stimolare per il portiere brasiliano. In seconda battuta, l'esborso da mettere in programma, decisamente diverso, anche al netto di aste, perché con i liguri si possono impostare discorsi ben diversi, da quasi tutti i punti di vista, rispetto al dover versare 20 milioni tutti e pressoché subito. Un aspetto, quest'ultimo, che nasconde anche altre potenziali manovre.

Simone Inzaghi, l'ha fatto capire più o meno anche pubblicamente, vorrebbe qualcosa in più lì davanti. Squadra forte, reparto offensivo idem, ma è in attacco che qualcosa è mancato all'Inter nel percorso europeo. Limitare il peso economico dell'offensiva sulla porta consente maggiore agibilità proprio in quel settore, e Albert Gudmundsson, sempre del Genoa, è un nome spendibile ma non l'unico. Certo, prima vi saranno da sistemare almeno due se non tre situazioni, da Correa ad Arnautovic passando per Carboni che alla fine potrebbe anche partire in prestito per non perdere il controllo del giocatore.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile