Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Juve, l’incontro col Sassuolo non sfocia nell’accordo: per Locatelli distanze da colmare

Juve, l’incontro col Sassuolo non sfocia nell’accordo: per Locatelli distanze da colmareTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 17 luglio 2021 07:00Serie A
di Simone Dinoi

Un incontro annunciato o quasi. Nella giornata di ieri Juventus e Sassuolo si sono rapportate per la seconda volta dopo la prima di un paio di settimane fa nel centro sportivo neroverde. Un approccio la prima volta, decisamente qualcosa in più la seconda. Nella giornata in cui Arthur si è sottoposto, con esito positivo, a intervento chirurgico per rimuovere l’ossificazione della membrana interossea della gamba destra presso la clinica Fornaca di Torino (tempi di recupero stimati in tre mesi), Madama ha provato ad affondare il colpo con convinzione per Manuel Locatelli. Il centrocampista classe 1998 infatti resta l’unica grande priorità di questa sessione di calciomercato della nuova dirigenza guidata da Federico Cherubini.

L’OFFERTA DELLA JUVE, IL NO DEL SASSUOLO - E proprio il Football Director bianconero Cherubini ha messo sul piatto la prima proposta della Juventus per ottenere il cartellino dell’ex Milan: prestito biennale con obbligo di riscatto fissato a una cifra vicina ai 30 milioni di euro. Un pagamento dilazionato che non convince Carnevali e Rossi, rispettivamente amministratore delegato e direttore sportivo del Sassuolo: entrambi al momento restano fermi sulla cessione a titolo definitivo con pagamento sì nel tempo, ma non così lontano come nelle idee bianconere. Oltre alla formula, anche la cifra è stata giudicata troppo bassa rispetto alla valutazione di 40 milioni che gli emiliani fanno di Locatelli forti anche dell’offerta (40 + bonus) dell’Arsenal. Insomma, la distanza c’è e serve uno sforzo ulteriore che la Juventus valuterà nei prossimi giorni prima di incontrare, nuovamente la prossima settimana, i neroverdi. Così come però continua a regnare l’ottimismo perché il giocatore, campione d’Europa con l’Italia di Mancini, ha messo in cima alla sua personale lista la Juventus. Non resta che attendere, e riflettere ancora sulla strategia adeguata per far cedere il Sassuolo dalle proprie, al momento rigide, posizioni.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000