Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Kessie e Saelemaekers stendono 2-0 la Salernitana: il Milan (per ora) torna primo. Pellegri va ko

Kessie e Saelemaekers stendono 2-0 la Salernitana: il Milan (per ora) torna primo. Pellegri va koTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 4 dicembre 2021, 16:53Serie A
di Giacomo Iacobellis

Il Milan sorpassa in vetta il Napoli e trova la miglior prestazione possibile in vista del big match di Champions di martedì contro il Liverpool. In questo primo anticipo del 16° turno la Salernitana esce infatti sconfitta da San Siro per 2-0, trafitta dalle reti di Kessie e Saelemaekers. L'unica nota negativa per i rossoneri è l'infortunio muscolare del giovane Pellegri, che ha dovuto lasciare il campo già al 15' proprio nel giorno del suo grande ritorno dal 1' in Serie A.

Kessie firma subito l'1-0
Pronti-via e il Milan è già in vantaggio. L'avvio dei rossoneri è arrembante e a sbloccare la sfida di San Siro ci pensa il "Presidente" Franck Kessié, bravo a battere Belec dalla zona del dischetto dopo un ottimo spunto di Rafael Leao sulla fascia sinistra. La Salernitana accusa il colpo e per poco Brahim Diaz non raddoppia al 13' con un'azione fotocopia della precedente, ma dalla fascia destra.

Pellegri ko, Saelemaekers raddoppia
Il Milan è padrone del gioco, ma intanto finisce dopo neanche 15 minuti la partita dello sfortunato Pellegri. L'attaccante classe 2001, tornato titolare dopo oltre quattro anni in Serie A, deve infatti già lasciare il campo a causa di un problema muscolare. Al suo posto dentro Krunic, nuovo riferimento offensivo insieme a Brahim Diaz con Leao che resta largo sull'out mancino. Questa sostituzione non stravolge certo i piani del Diavolo, che al 18' sigla il 2-0 con un'altra bella manovra corale: imbucata intelligente di Leao che coglie la mediana della Salernitana impreparata, Brahim Diaz allarga sulla destra per Saelemaekers e il jolly belga la infila all'angolino sul secondo palo con un sinistro imparabile (primo gol stagionale e apprezzata dedica per l'infortunato Simon Kjaer). Sul fronte opposto mister Colantuono chiede una squadra corta per arginare il pressing rossonero, la Salernitana sembra riuscire a rialzare la testa alla mezz'ora di gioco, ma nel finale del primo tempo il Milan va vicino al 3-0 in almeno altre due-tre occasioni. La palla gol più ghiotta è sicuramente quella del neo-entrato Krunic, che al 41' impegna Belec con un potente destro incrociato su servizio di Kessié. Ultima emozione, questa, di un primo tempo davvero a senso unico.

Il solito copione, ma nessun altro gol
Subito due cambi per il Milan, che rientra in campo dopo l'intervallo con Junior Messias e Bennacer al posto di Leao e Bakayoko. Per la Salernitana, invece, dentro Kastanos per l'ammonito Di Tacchio. Tre sostituzioni che non cambiano tuttavia l'equilibrio del match di San Siro. Il Milan mantiene il pallino del gioco e con Kessie al 55' sfiora non a caso il colpo del ko: tacco di Messias per Florenzi che va al cross basso, ci arriva con un attimo di ritardo l'ivoriano. Nella Salernitana al 61' si fa male Zortea (dentro Kechrida), poi Messias chiama Belec a un'altra paratona al 69'. I minuti adesso scorrono via veloci ed è sempre il Diavolo a rendersi pericoloso dinanzi a un avversario ormai demoralizzato. Brahim Diaz si divora il 3-0 all'80', l'altro neo-entrato Tonali ci prova da fuori all'81', ma alla fine il risultato resta fermo sul 2-0 con cui si era chiuso il primo tempo. Monologo rossonero e tre punti più che meritati, che portano provvisoriamente Romagnoli e compagni a +2 sul Napoli in vetta alla classifica. In attesa ovviamente di Napoli-Atalanta, stasera alle 20:45.

Rileggi QUI il live di TMW di Milan-Salernitana!

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000