Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

L'Atalanta rompe la maledizione "sosta": contro l'Empoli finisce 4-1, doppietta di Ilicic

L'Atalanta rompe la maledizione "sosta": contro l'Empoli finisce 4-1, doppietta di IlicicTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 17 ottobre 2021, 16:52Serie A
di Patrick Iannarelli

Quattro gol e una vittoria che fa tornare il sorriso. L’Atalanta rompe la maledizione “sosta per le nazionali” - tante le gare difficili dopo il ritorno in campo -, i nerazzurri tornano a vincere grazie al 4-1 rifilato ad un Empoli propositivo nonostante il risultato finale. Tante buone notizie per Gasperini, che ritrova Josip Ilicic: una doppietta pesante per lo sloveno (nonostante il calcio di rigore sbagliato) e la rete di Duvan Zapata scacciano le varie polemiche dopo la sconfitta con il Milan. Qualche nota positiva anche per i toscani, ma serve maggiore continuità durante la partita per poter strappare punti pesanti. Gli orobici festeggiano il 114esimo compleanno della società con una vittoria che alza il morale in vista dell'affascinante sfida di Champions League contro il Manchester United.

Le scelte dei due tecnici
Andreazzoli si affida al solito 4-3-1-2, arrivano soltanto due cambi rispetto alla sfida con la Roma: Stulac va in cabina di regia al posto dell’infortunato Ricci, Haas fa rifiatare Bandinelli. In attacco confermata la coppia Pinamonti-Di Francesco. Quattro i cambi di Gasperini che sorprende tutti nonostante le parole in conferenza stampa: Koopmeiners in cabina di regia a far coppia con De Roon. In attacco Muriel e Ilicic, con Malinovskyi in panchina.

Ritmi indiavolati nei primi minuti di gioco
Al “Castellani” non si bada al sodo, entrambe le squadre iniziano col piede premuto sull’acceleratore. Dopo 4’ l’asse Ilicic-Muriel produce la prima fiammata, ma Romagnoli salva tutto deviando il tiro del colombiano in corner. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Pasalic trova il colpo di testa, palla che però termina sul fondo. La risposta dei padroni di casa non si fa attendere: Henderson calcia su assist di Marchizza, Demiral salva sulla linea. Come al solito la squadra di Gasperini alza la pressione in attacco e all’11’ Ilicic raccoglie i frutti: lo sloveno serve di prima intenzione Pasalic, che appoggia nuovamente per il numero 72, libero di calciare praticamente a porta libera.

Il «Tir-a-gir» di Ilicic
I bergamaschi, col passare dei minuti, prendono fiducia. Al 26’ Muriel e compagni trovano il raddoppio ancora con Josip Ilicic: lo sloveno duetta dal limite con Muriel, il colombiano stoppa letteralmente un pallone per il numero 72 che calcia a giro sul secondo palo e beffa Vicario. La squadra di Andreazzoli, nonostante il risultato, trova la reazione: Di Francesco raccoglie un lancio lungo di Stulac e supera Musso con un gran diagonale. Il primo tempo si chiude con l’Atalanta in vantaggio 2-1.

Due gol anche nella ripresa
Nella ripresa Gasperini cambia subito in attacco: spazio per Zapata, esce Muriel. L’Atalanta riparte con gli stessi ritmi del primo tempo e i nerazzurri trovano immediatamente la terza rete: Pasalic appoggia in area un cross di Koopmeiners, Viti per anticipare proprio Zapata deposita la palla nella propria rete. Al 67’ Ilicic si divora l’occasione per segnare una tripletta, lo sloveno calcia alto il rigore conquistato da Zappacosta per un fallo di Bandinelli in area.

Brividi finali, ma Zapata cala il poker
Nei minuti finali la testa vola all’Old Trafford, gli uomini di Gasperini provano a gestire il doppio vantaggio senza rischiare nulla. Al 78’ Malinovskyi sfiora il gol di testa, Vicario si inventa una gran parata in controtempo. Gli orobici non chiudono la partita, i padroni di casa ci provano: Cutrone calcia di prima intenzione durante una mischia in area, Freuler salva sulla linea. Nel finale fa festa anche Zapata: il colombiano serve Pasalic, il croato restituisce il favore: 4-1 in spaccata e vittoria pesante a pochi giorni dalla magica sfida dell'Old Trafford.

Rivivi la diretta testuale di Empoli - Atalanta su TuttoMercatoWeb.com!

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000