Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

La Roma B è un colab(r)odo, si salva solo Carles Perez ma in campionato tornano i titolari

La Roma B è un colab(r)odo, si salva solo Carles Perez ma in campionato tornano i titolariTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
venerdì 22 ottobre 2021 09:15Serie A
di Dario Marchetti

Tutto fa B(r)odo in Conference League. Mourinho lo ha detto chiaro e tondo alla vigilia della sfida con i norvegesi: in Europa può cambiare, in campionato no. Forse dopo l’approccio di ieri si sarà ricreduto anche su questo concetto. Lo Special One cambia 9/11 rispetto alla sfida con la Juventus e i primi 25 minuti sono disastrosi tanto di andare sotto di due gol. Da Reynolds a Kumbulla, passando per Calafiori, Darboe, Diawara, Villar, Carles Perez e Mayoral: in pochi si salvano nella serata gelida a un passo dal Polo Nord. Carles Perez è tra questi. Paga l’avvio sciatto della Roma, ma dai suoi piedi nasce l’uno a due che dimezza lo svantaggio e sempre dai suoi strappi escono le giocate più pericolose del primo tempo giallorosso. El Shaarawy a sinistra non viene supportato da Calafiori, in sofferenza su Sampsted, ma le maggiori delusioni arrivano da Villar, Kumbulla (si perde l'uomo sul 4-1 norvegese), Mayoral, Reynolds e Diawara. Quest’ultimo lascia scappare Solbakken in occasione del primo gol del Bodo Glimt, ma quantomeno riesce a servire Carles Perez in occasione della prima rete della Roma, per gli altri invece si sprecano le urla e i richiami di Mourinho dalla panchina. Bjorkan si mangia Reynolds sull’out mancino, mentre Villar (sostituito insieme a Borja durante l'intervallo) si trova spesso troppo schiacciato sulla mediana lasciando tanto campo tra lui e gli attaccanti. Qualche attenuante in più ce l’ha Mayoral che non viene praticamente mai servito, ma anche lui non sfrutta la prima vera occasione concessagli da Mourinho da titolare. Domenica ci sarà il Napoli e dopo la prestazione della Roma B in Conference League, lo Special One avrà ancora meno dubbi del solito. Dal primo minuto torneranno tutti i titolari. Da Abraham a Pellegrini, passando per Mkhitaryan, Zaniolo, Cristante, Veretout, Mancini, Vina e Karsdorp. Oggi la Roma può fare solo affidamento su questi calciatori più 2-3 riserve. Urge intervento sul mercato a gennaio.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000