Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Lazio, i difensori in uscita: Pioli vede Acerbi, Vavro si allena con il Copenaghen

Lazio, i difensori in uscita: Pioli vede Acerbi, Vavro si allena con il CopenaghenTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 24 giugno 2022, 09:30Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall’inviato a Roma

In attesa della risposta dell’Atalanta per Carnesecchi, che la Lazio vuole a tutti i costi visto il rilancio dell’offerta (15 milioni garantiti), a Formello il ds Tare lavora molto sulle cessioni. Alcune infatti sono ritenute necessarie per poter sbloccare delle entrate, come la situazione Acerbi-Romagnoli. I due sono legati, soprattutto per una questione d’ingaggio: appena uscirà il 34enne centrale mancino, a Formello arriverà il 27enne, anch’esso centrale mancino, in scadenza con il Milan. E proprio dai rossoneri potrebbe arrivare un aiuto alla manovra biancoceleste, perché Pioli è molto interessato ad Acerbi e avrebbe avallato l’acquisto: affidabilità e sicurezza low cost. Ieri i due si sarebbero anche incontrati, casualmente, sulle spiagge di Forte dei Marmi.

Rimanendo concentrati sulla difesa - senza parlare di Escalante e Muriqi, altri due esuberi con la valigia in mano - Tare attende la fumata bianca con il Copenaghen per Vavro. Il difensore slovacco ha ritrovato il campo e la felicità in Danimarca, vincendo anche il campionato. Non tornerà più alla Lazio e già si sta allenando con il Copenaghen per la prossima stagione. Alla società biancoceleste andranno poco più di 4 milioni, meno rispetto alla cifra pattuita inizialmente per il suo riscatto (7-8 milioni).