Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Lazio, Sarri: "Luis Alberto incitava tutti? Vuol dire che si sta risentendo uno di noi"

Lazio, Sarri: "Luis Alberto incitava tutti? Vuol dire che si sta risentendo uno di noi"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 14 agosto 2022, 21:23Serie A
di Patrick Iannarelli

Il tecnico della Lazio Maurizio Sarri è intervenuto ai microfoni di DAZN dopo la vittoria contro il Bologna (2-1 il risultato finale): "Non ero arrabbiato, ma sconsolato. Sembrava la classica partita in cui hai tutto gli episodi contrari. Era dura pensare di arrivare alla fine dal punto di vista fisico, sono soddisfatto perché siamo rimasti dentro alla partita e poi ne siamo venuti fuori. È strata una partita di grande orgoglio. Penso che Ciro abbia ragione, i ragazzi hanno fatto una partita di grande spessore morale, ora dobbiamo fare l’ultimo step, quello della continuità".

Come ha visto i nuovi acquisti?
"I nuovi li ho visti bene, Provedel ha fatto una gran prestazione, anche Romagnoli. Mi dispiace non aver fatto debuttare Marcos, mi sarebbe piaciuto. Il pubblico ci è stato parecchio vicino".

Luis Alberto vi ha incitato anche dalla panchina. Cosa dice tutto questo?
"Dice che piano piano continua a risentirsi al 100% uno di noi. Ha fatto un ingresso importante, facendo delle cose che non sono nelle sue caratteristiche".

Buona la prima?
"Per come si era messa la partita direi buonissima".