Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Milan - Maignan, Calabria, Giroud: un disastro. Brilla Chukwueze ma non basta

Le pagelle del Milan - Maignan, Calabria, Giroud: un disastro. Brilla Chukwueze ma non bastaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 28 novembre 2023, 23:03Serie A
di Gaetano Mocciaro

MILAN - BORUSSIA DORTMUND 1-3 - 10' Reus rig., 38' Chukwueze, 59' Bynoe-Gittens, 69' Adeyemi

Maignan 4 - Decisamente poco reattivo in occasione del tiro di Bynoe-Gittens. Malissimo anche sul tiro di Adeyemi che vale l'1-3.

Calabria 4 - Nel bivio della stagione va in tilt. Il 19enne Bynoe-Gittens lo uccella in occasione del rigore e nella ripresa va pure in gol. Ha la palla per riscattarsi sul finire del primo tempo e la spreca malamente.

Tomori 6.5 - Qualità, mestiere e velocità. L'inglese ci mette più di una pezza riuscendo a tenere il passo dei velocisti tedeschi, evitando alla squadra il tracollo.

Thiaw 6 - Tiene anche bene fino a che i problemi muscolari non lo mettono ko. E per il Milan si mette male. Dal 53' Krunic 6 - Si ritrova suo malgrado a osservare il crollo della squadra, ma non ha colpe specifiche.

Théo Hernandez 5 - Spinge molto ma senza sfondare mai.

Loftus-Cheek 5 - Serve come l'aria in questo Milan versione Champions ma non ripete la prestazione straripante col PSG. Non sfonda e non riesce a vincere i contrasti. Nel finale ha l'occasione per riaprire la partita, la spreca malamente.

Adli 6 - L'intuizione di Pioli è giusta, con la difesa alta del Dortmund le sue verticalizzazioni sono fondamentali. Si fa apprezzare anche nei ripiegamenti ma quando la situazione si fa difficile cala. Dal 77' Jovic 6 - È stato più pericoloso nei 13' più recupero visti col Dortmund che nelle precedenti prestazioni in rossonero. Il palo e Kobel gli negano la gioia del gol.

Reijnders 6 - Una certezza in fase d'appoggio e dà una mano anche nei contrasti. Gli manca solo l'inserimento in fase offensiva.

Chukwueze 7 - Fino alla partita contro la Fiorentina il nigeriano aveva confermato di essere il nuovo acquisto (escluso l'impalpabile Jovic) più in difficoltà. Stasera si vede la sua miglior versione: praticamente inarrestabile palla al piede, i difensori non riescono a fermarlo ed è lui che si procura il rigore e segna il gol del momentaneo pari.

Giroud 4 - La cosa positiva delle due giornate di squalifica rimediate in Serie A era quella di trovare il campione 37enne fresco per i decisivi impegni di Champions. Invece calcia male un rigore dopo 7' e si deprime. Prestazione tra le peggiori, se non la peggiore, del suo periodo al Milan.

Pulisic 5 - Se in Serie A ha fatto in più occasioni la differenza, lo stesso non si può dire per le sfide di Champions. Impalpabile già a Dortmund è ancora una volta poco incisivo.

Allenatore Stefano Pioli 5.5 - Si ritrova a giocare una gara fondamentale di Champions senza Leao e come se non bastasse perde un altro centrale di difesa. Tutto quello che deve andar male va male, a partire dal rigore calciato da Giroud. Peccato perché l'approccio almeno fino all'1-1 era buono, poi c'è il crollo mentale. La Champions è quasi compromessa.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile