Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle dell'Empoli - Leggerezza decisiva di Walukiewicz, non basta un super Caprile

Le pagelle dell'Empoli - Leggerezza decisiva di Walukiewicz, non basta un super CaprileTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 13 aprile 2024, 17:10Serie A
di Paolo Lora Lamia

Risultato finale: Lecce-Empoli 1-0

Caprile 7 - Tra i protagonisti assoluti del match, tenendo a galla i suoi nel primo tempo con almeno tre interventi decisivi e anche nella ripresa. Non può nulla, però, sulla zampata last minute di Sansone.

Bereszynski 6 - Nonostante dalla sua parte si facciano vedere Gallo e soprattutto Dorgu, li tiene a bada con buona continuità, più nel primo tempo.

Walukiewicz 4,5 - Rovina una prestazione positiva con l'errore decisivo nel finale, visto che si fa saltare da Pierotti nell'azione del gol decisivo per il Lecce.

Luperto 5,5 - Contribuisce a non far arrivare troppi pericoli dalle parti di Caprile, ma negli ultimi minuti perde il duello con Piccoli e poi sullo sviluppo di quell'azione i salentini trovano la rete da 3 punti.

Gyasi 5,5 - L'ex Spezia appare piuttosto opaco in fase di proposizione, facendosi vedere decisamente poco con cross invitanti e con inserimenti in area.

Marin 6 - Per far girare la squadra, soprattutto in avvio si abbassa spesso tra i centrali azzurri. Gara sufficiente in questo senso.

Bastoni 6 - Rispetto al compagno di mediana, si dedica di più alla battaglia e al recupero di palloni poi da distribuire ai compagni. Dal 70' Kovalenko 6 - Finale con qualche spunto offensivo, ma va detto non con troppe occasioni per mettersi in mostra.

Pezzella 5,5 - Soffre sulla sua corsia di competenza, nel duello contro un Gendrey molto ispirato. Dall'84' Cacace sv.

Zurkowski 5 - Fatica ad accendersi tra le linee. Ha solo un'occasione, con Falcone che gli nega la gioia del gol. Dal 59' Maleh 6 - Qualcosa in più rispetto al compagno, soprattutto dal punto di vista della sostanza.

Cancellieri 5 - L'ex Verona e Lazio serve a Cerri il pallone dello 0-1 annullato. Per il resto, poco altro. Dal 59' Cambiaghi 5,5 - Non conferma quanto fatto vedere contro il Torino, non dando la svolta sperata negli ultimi metri.

Cerri 5 - Inizia al meglio siglando il gol del vantaggio, poi tolto dal Var. Per il resto, viene servito poco dai compagni. Dal 59' Niang 5,5 - Abituato a dare la svolta entrando dalla panchina, questa volta non tiene fede alla sua nomea. Si vede decisamente poco negli ultimi metri.

Davide Nicola 5,5 - Gioca una gara più per il pareggio che per la vittoria, creando veramente poco. I cambi nella ripresa non danno i frutti sperati, come altre volte.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile