Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Le pagelle dell'Empoli - Luperto rischia di rovinare tutto, Parisi da top club. Destro sprecone

Le pagelle dell'Empoli - Luperto rischia di rovinare tutto, Parisi da top club. Destro spreconeTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 21 agosto 2022, 20:45Serie A
di Antonino Sergi

Risultato finale: Empoli-Fiorentina 0-0

Vicario 6,5 - C'era da rimanere concentrati dall'inizio alla fine, la Fiorentina tira una volta in porta da distanza ravvicinata e lui ci mette il corpo negando il vantaggio alla squadra di Italiano.

Stojanovic 6,5 - Un passo in avanti rispetto alla prima, al Picco ha sofferto Reca qui le sovrapposizione di Terzic ma con il passare dei minuti c'è da dire che è riuscito a prendere le contromisure. Bravo invece su Saponara.

Ismaijli 7 - Ha un compito complicato nel contenere un attaccante pericoloso come Jovic, in sintonia con Luperto non lascia spazio all'attaccante viola. Anche con l'espulsione del partner di difesa non si fa trovare impreparato, si sostituisce a Vicario nel finale salvando il risultato.

Luperto 4,5 - Come rovinare una grande prestazione con un'ingenuità evitabile, le aveva prese tutte poi cade nella trappola. Si fa sfuggire Jovic, lo stende e lascia i suoi in dieci poco dopo l'ora di gioco.

Parisi 7 - Una prestazione da top club per il mancino dell'Empoli, terzino di spinta a tutta fascia e corretto nelle letture difensive. Lo trovi a chiudere in diagonale sugli avanti avversari, un secondo dopo a rifornire i compagni quasi da rifinitore.

Henderson 5,5 - Bene in avvio, cala però alla distanza quando aumenta la pressione della Fiorentina. Qualche decisione di troppo sbagliata quando è in possesso della sfera, gli manca la giusta lucidità. Dal 87' Grassi sv.

Marin 6 - Un piccolo passo avanti rispetto all'esordio contro lo Spezia, sta prendendo confidenza con il nuovo ruolo. In alcune fasi della gara cuce gioco, poi prova a sacrificarsi in fase di non possesso.

Bandinelli 6,5 - Si prende un giallo evitabile ma non molla, ottimo il suo temperamento nonostante l'ammonizione sulle spalle. Come sempre battaglia e accompagna l'azione dell'Empoli. Dal 63' Haas 6 - Entra e si prende un rischio, stava per causare un rigore per la viola. Meglio nei minuti seguenti.

Bajrami 5 - Paolo Zanetti prima della partita si diceva fiducioso delle motivazioni del trequartista, forse distratto dalle voci di mercato non riesce a entrare mai veramente in partita. Un tiro masticato e qualche pallone perso di troppo. Dal 68' De Winter 6 - Entra a gara in corso, non si fa trovare impreparato.

Lammers 5,5 - La buona volontà non gli manca, si sbatte su tutto il fronte d'attacco ma stavolta non riesce a trovare la giocata vincente. Ha un buon pallone in avvio ma lo spreca allungandosi troppo la sfera. Dal 63' Cambiaghi 6 - Come con lo Spezia entra bene, guida qualche ripartenza.

Destro 5 - Se con lo Spezia è risultato il giocatore più pericoloso, lo è anche questo pomeriggio ma ha due grandi occasioni che spreca malamente. Una per tempo, di testa prima manda a lato poi cicca la sfera a tu per tu con Gollini. Dal 68' Satriano 6 - Pochi palloni giocabili data l'inferiorità numerica.

Paolo Zanetti 6,5 - Non arriva la vittoria ma si registrano passi avanti nella crescita, come a La Spezia manca la zampata davanti nonostante le due ghiotte occasioni che potevano cambiare la partita. Per ampi tratti se la gioca alla pari, l'espulsione di Luperto cambia i piani ma i toscani si contraddistinguono per il grande spirito di sacrificio.