Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle della Lazio - Provedel reattivo, Luis Alberto non illumina. Marusic va in apnea

Le pagelle della Lazio - Provedel reattivo, Luis Alberto non illumina. Marusic va in apneaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 30 settembre 2023, 20:08Serie A
di Marco Pieracci

Risultato finale: Milan-Lazio 2-0

Provedel 6 - Più sbadigli che parate fino alla mezz'ora, quando copre bene il palo su Leao. Reattivo sulla girata improvvisa di Giroud, Reijnders lo grazia incartandosi. Pulisic lo prende in controtempo, si riscatta parando Musah.

Marusic 5 - Leao parte a marce basse e non dà l'impressione di essere particolarmente ispirato, ma appena decide di switchare si capisce quanto sia dura tenerlo. Spende un giallo per fermare Theo e da lì in avanti va in apnea.

Casale 5 - Il Milan attacca prevalentemente sulle corsie esterne e raramente per vie centrali, lui transenna la zona per non correre rischi. Ma Leao lo porta a spasso in occasione del raddoppio.

Romagnoli 5,5 - La maschera protettiva gli dà più fastidio di Giroud, se la toglie per dedicarsi a tempo pieno alla marcatura del centravanti francese, che non si vede più di tanto. Okakor gli toglie certezze.

Hysaj 5 - Nel gioco delle fasce deve fronteggiare Pulisic, al quale cerca di non concedere l'utilizzo del piede forte. Ne perde il controllo sull'episodio decisivo.

Guendouzi 5 - Sarri sceglie la fisicità del francese per avere più intensità nella pressione e contrastare il palleggio milanista. Reijnders viene fuori alla distanza, sovrastandolo. Dal 67' Kamada 5,5 - Non riesce a incidere.

Rovella 5,5 - La titolarità confermata in una partita così delicata è un'investitura mica da poco. Gode di discreta libertà per costruire, non la sfrutta come dovrebbe. Dal 67' Vecino 5,5 - Presenza marginale.

Luis Alberto 5,5 - Faro chiamato a illuminare la scena, Adli gli rifila subito un pestone intimorendolo un po'. Gestisce male un contropiede vantaggioso, non trova mai la porta.

Felipe Anderson 5,5 - Ai compagni offre sempre un appoggio di qualità, bravo a crearsi quasi dal nulla la prima occasione della sfida però non la concretizza. Frizzante nel primo tempo, evapora nel secondo. Dal 75' Pedro 6 - Super gol cancellato dal VAR.

Castellanos 5,5 - Prima da titolare con l'ingrato compito di non far notare l'assenza di Immobile. Cerca sempre il dialogo, fa salire la squadra e conclude, seppur in modo non esaltante. Dal 75' Immobile 5,5 - A mezzo servizio, vanifica la prodezza di Pedro facendosi pizzicare in fuorigioco.

Zaccagni 5,5 - Tenuto a bada da Calabria quando si mette in moto, di spazi per le classiche sgasate sul prato di San Siro non ce ne sono molti. Si sacrifica nella fase difensiva non può bastare. Dall'82' Isaksen sv

Maurizio Sarri 5 - Presenta una squadra cortissima, racchiusa in una ventina di metri, per non esporsi alle folate del potenziale offensivo di Pioli. Ritrova un po' di quella compattezza andata perduta, senza rinunciare alla solita proposta di gioco fatta di scambi rapidi per non appesantire la manovra. La sua Lazio però dura solo un tempo, sparendo in maniera preoccupante nella ripresa dove la maggior aggressività rossonera marca la differenza.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile