Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

LIVE TMW - Frosinone, Di Francesco: "Guai a pensare di essere bravi, bicchiere mezzo pieno"

LIVE TMW - Frosinone, Di Francesco: "Guai a pensare di essere bravi, bicchiere mezzo pieno"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 22 settembre 2023, 20:50Serie A
di Luca Esposito

In conferenza stampa il primo a parlare è il tecnico del Frosinone Eusebio Di Francesco, soddisfatto per il punto conquistato all'Arechi:

Un punto guadagnato o due punti persi?
"Il calcio è questo. Sono partiti meglio loro, ma dopo il nostro vantaggio ho visto un Frosinone capace di creare difficoltà alla Salernitana. Ci sono state numerose situazioni in cui potevamo far meglio, il raddoppio è stato annullato per una questione di centimetri. A inizio ripresa hanno pareggiato con merito e bisogna riconoscere che ci sono anche gli avversari e ci sta di soffrire. Certo, nel finale qualche ripartenza poteva essere gestita diversamente. A mio avviso il bicchiere è mezzo pieno. La Salernitana veniva da una sconfitta, ha giocatori interessanti e sono abituati a questo campionato mentre noi siamo tanto giovani e dobbiamo crescere. Tra l'altro l'ambiente era tutt'altro che facile".

Perchè non è entrato Kaio Jorge?
"Nel secondo tempo la gara non si era messa benissimo e avevamo bisogno di caratteristiche differenti dalle sue. Devo dire che la gestione della palla è stata ottima".

Poca reazione dopo l'1-1?
"Non sono molto d'accordo. C'è stato un attimo di sofferenza, non siamo stati bravi in qualche situazione però alla lunga abbiamo ripreso a palleggiare bene. Dovevamo approcciare meglio nella ripresa e sono d'accordo, ma il vero rammarico è la mancanza di lucidità nelle ripartenze. Ma la Salernitana è una buona squadra, con individualità interessanti e ci sta possa crearti qualche difficoltà".

Frosinone e Salernitana salve a fine stagione?
"Noi ci siamo tuffati in questa avventura con coraggio ed entusiasmo, dobbiamo arrivare al risultato attraverso il gioco. Proviamo a costruire dal basso con la collaborazione del portiere, non mi piace che il pallone venga buttato in avanti per caso. Se vinci ti dicono che sei bravo, se perdi ti rimproverano perchè hai osato troppo. Fa parte del gioco, io cerco di dare una identità precisa. Guai a pensare di essere diventati bravi, la classifica è buona ma l'insidia vera è sentirsi tranquilli. Questo è un campionato in cui fare 4 risultati utili di fila è possibile ma può accadere anche il contrario e occorre massima attenzione. L'incognità è sempre dietro l'angolo".

Ore 20:58 - Finisce la conferenza di Di Francesco

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile