Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

LIVE TMW - Genoa, Gilardino: "Stiamo acquisendo autostima, a Lecce con giusto atteggiamento"

LIVE TMW - Genoa, Gilardino: "Stiamo acquisendo autostima, a Lecce con giusto atteggiamento"TUTTO mercato WEB
giovedì 21 settembre 2023, 13:05Serie A
di Andrea Piras
fonte dal centro sportivo "Gianluca Signorini", Genova

12.40 - Dopo il pareggio convincente contro il Napoli, il Genoa è pronto a tornare in campo. Domani sera i rossoblu saranno ospiti del Lecce di Roberto D'Aversa. Per presentare la sfida del Via del Mare, il tecnico Alberto Gilardino interverrà in conferenza stampa dal centro sportivo "Gianluca Signorini" di Pegli. Segui la diretta testuale su TUTTOmercatoWEB.com.

12.51 - Inizia la conferenza stampa di Alberto Gilardino.

Lecce ancora imbattuto. Che gara deve fare il tuo Genoa?
"E' una squadra che è partita forte. Quarta in classifica, una squadra plasmata nel modo giusto da D'Aversa, tecnico di valore, e dal ds Corvino che conosco molto bene. Hanno dato continuità nell'identità di squadra. E' una squadra che ha gamba, forza e individualità importanti. Noi ci siamo preparati in questi giorni mantenendo l'autostima molto alta. Quello che di buono abbiamo fatto col Napoli lo dobbiamo portare a Lecce. Tutto passerà dai soliti principi e dalla nostra prerogativa in questo campionato: atteggiamento e prestazione".

TMW - Come si può far male a questo Lecce?
"E' una squadra che sta bene fisicamente, una squadra che sa giocare a calcio e che gcoa sull'onda dell'entusiasmo. Ai ragazzi ho detto di essere pronti, di avere la giusta mentalità e il giusto approccio alla gara, il giusto atteggiamento dentro la partita. Questo cambierà l'equilibrio della gara".

Come stanno Messias e Vogliacco?
"Non sono recuperati per questa partita. Junior Messias riprenderà con la squadra sabato mattina di rientro da Lecce, sarà il primo allenamento con la squadra. Vogliacco credo di riaverlo ad inizio settimana per riprendere un percorso di preparazione con la squadra".

De Winter?
"Ha fatto una buonissima gara, come tutti. Come Koni, quelli che hanno trovato poco spazio devono allenarsi a duemila. Iniziamo domani un percorso dove tutti dovranno essere pronti e dentro la squadra".

Sta prendendo forma il Genoa?
"La percezione è che dopo la vittoria con la Lazio, la prestazione di Torino e del pareggio col Napoli la squadra sta acquisendo autistima e fiducia nei propri mezzi. Sempre più voglia e fame di stare nella partita e lottare".

Genoa camaleontico a tre o a quattro?
"Quella può essere una prerogativa sotto il punto di vista tattico. Dipende da che squadra andremo ad affrontare e come creare i presupposti per far male all’avversario. C'è disponibilità nella squadra nel cambiamento sia ad inizio che a gara in corso".

Come sta Gudmundsson che non sta segnando ma sta facendo ottime cose?
"Ci ho parlato l'altro giorno. Per essere top deve avere questo tipo di atteggiamento avuto in queste partite e deve averlo sempre. il grande sacrifico che ha messo nel ripiegare, nella fase difensiva e crearsi lo spazio per andare a giocare fra le linee diventa determinante per le sue caratteristiche. Deve continuare così, ci sono margini di miglioramento importanti. La volontà è continuare a lavorare in questo modo".

Il "dualismo" Vasquez-Martin?
"Sono due giocatori con caratteristiche diverse. Vasquez nella difesa a tre può giocare da braccetto, in una difesa a quattro può giocare da centrale o da terzino. Martin può giocare da terzino a quattro o da esterno a cinque. Sono valutazioni che faccio a seconda della squadra che andiamo ad affrontare, che possibilità di gioco abbiamo nella gara, come andremo a difenderci. Ci sono tanti giocatori che possono giocare dall’inizio".

Trovato l'"antidoto" anti-giochismo contro Lazio e Napoli.
"Ho impostato la partita, oltre che sulle caratteristiche nostre, sulle caratteristiche degli avversari".

Chi farà la partita a Lecce?
"Sarà una partita molto equilibrata. Come ho detto ai ragazzi, dovremo avere rispetto di tutti. Il Lecce in questo momento ha dimostrato di fare un campionato importante con un allenatore molto competente ma allo stesso tempo ci deve essere la consapevolezza e la fiducia di fare la partita sapendo delle difficoltà".

13.05 - Termina la conferenza stampa di Alberto Gilardino.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile