Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Maldini: "Milan capolavoro, ma io e Massara siamo in scadenza. Irrispettoso da parte del club"

Maldini: "Milan capolavoro, ma io e Massara siamo in scadenza. Irrispettoso da parte del club"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 27 maggio 2022, 09:25Serie A
di Daniel Uccellieri

Archiviato lo scudetto e la stagione trionfale del Milan, Paolo Maldini nel corso di una lunga intervista concessa a La Gazzetta dello Sport parla anche del suo futuro e di quello del ds Frederic Massara: "Siamo in scadenza e non abbiamo rinnovato - sottolinea il dirigente rossonero -. Devo dire che per il nostro percorso e per ciò che è successo in passato anche durante il periodo di crisi con Rangnick, trovo poco rispettoso il fatto che a oggi l’amministratore delegato ed Elliott non si siano neanche seduti a parlare con noi. Dico solo a parlare. Perché loro potrebbero anche dirci “il vostro lavoro non è stato abbastanza buono per continuare”. O può essere che io dica “la vostra strategia non mi piace”. Come ho detto a suo tempo a me piace essere una sorta di garanzia per il milanista. Io non sono la persona giusta per fare un progetto che non ha un’idea vincente. Non potrei mai farlo. La realtà è che la proprietà non si è mai seduta al tavolo e questa cosa non va bene".