Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Milan con un Origi in più. Pioli: "Le gerarchie ci saranno, ma partita per partita"

Milan con un Origi in più. Pioli: "Le gerarchie ci saranno, ma partita per partita"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonio Vitiello
lunedì 4 luglio 2022, 21:45Serie A
di Tommaso Bonan

Cosa ci si deve aspettare da Origi? Nel giorno del raduno ufficiale del Milan, il tecnico rossonero Stefano Pioli in conferenza stampa ha risposto anche a questa domanda: "L'aspetto più importante sono le gerarchie: ci saranno, ma saranno partita per partita. È sempre stato il mio modo di allenare e la nostra forza. Non ho una squadra titolare in testa. Dobbiamo avere 22 titolari. Abbiamo troppe partite per pensare che Theo Hernandez, che è un fenomeno fisico possa giocarle tutte. Non è importante pensare quale sia la gerarchia, ma avere due giocatori forti e con caratteristiche diverse, che è la cosa più importante che c'è. In un calcio così tattico e bloccato è importante. Origi ha esperienza e mi aspetto tanto".

Qui la conferenza stampa integrale di Stefano Pioli.