Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan, Gabbia: "Sul 2-2 abbiamo creduto di poterla vincere, pensiamo alle prossime gare"

Milan, Gabbia: "Sul 2-2 abbiamo creduto di poterla vincere, pensiamo alle prossime gare"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 18 febbraio 2024, 23:30Serie A
di Paolo Lora Lamia

Il difensore del Milan Matteo Gabbia ha parlato ai microfoni di DAZN dopo il ko esterno per 4-2 sul campo del Monza.

Il secondo gol ha cambiato la gara?
"E' stata una situazione in cui potevamo essere più lucidi. Un errore in una partita in cui ne abbiamo commessi diversi. Ci dà fastidio, da domani pensiamo alle prossime partite per tornare al meglio".

Avevate uno sguardo in avanti?
"E' l'obiettivo di tutte le squadre proseguire il filotto di vittorie. Dopo stasera penso che sia giusto guardare noi stessi, fare bene e dare il massimo percercare la vittoria".

Sul 2-2 avete pensato troppo a vincerla?
"Onestamente noi avevamo l'ambizione di vincere, avevamo lavorato bene nel secondo tempo e ripreso una partita difficile. Ci sono stati errori che hanno causato il 3-2 e il 4-2. Pareggiare era meglio che perdere, ma in un momento in cui le cose ci stavano riuscendo, il pensiero di portarla a casa era legittimo".

Jovic vi ha già detto qualcosa?
"Deve stare tranquillo. stasera ha sbagliato e domani chiederà scusa. E' una persona fantastica, a tutti capita di sbaglia e staremo sempre al suo fianco. Sicuramente ha già capito di aver sbagliato e tornerà subito a darci una mano da grande professionista quale è sempre stato".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile