Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Ramaccioni: "Pioli voto 8, lavoro eccellente. Al Milan evidentemente vogliono uno yes man"

Ramaccioni: "Pioli voto 8, lavoro eccellente. Al Milan evidentemente vogliono uno yes man"TUTTO mercato WEB
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
lunedì 27 maggio 2024, 23:42Serie A
di Simone Lorini

Ai microfoni di MilanNews.it, uno storico dirigente come Silvano Ramaccioni, che ha vissuto l'epopea del grande Milan, parla del futuro del Milan dopo l'addio a Pioli: "Guardi, esprimersi in una città come Milano e in uno stadio come San Siro è difficilissimo. Ma questo è un discorso che vale anche per i calciatori, perché poi puoi anche essere bravo altrove ma devi avere la personalità per essere bravo anche al Milan. In questo è importante la presenza dei leader e infatti l'addio di Ibrahimovic ha lasciato un vuoto importante. Vedremo come sarà da dirigente".

Da 1 a 10 che voto merita Stefano Pioli?
"Non posso dare meno di 8. Il suo lavoro è stato eccellente, ha commesso pochi errori in questi cinque anni e peraltro dovendo allenare una squadra che di anno in anno era meno competitiva. A mio avviso questo è il peggior organico da 5 anni a questa parte. Se c'è una cosa che gli rimprovero è che è stato un po' troppo 'yesman'. Doveva mostrare di più i denti".

Lei ha parlato anche di colpe della società:
"Hanno criticato Pioli per i tanti gol subiti, per come ha organizzato la difesa. Ma io dico: se gli vendono i giocatori che potevano far comodo cosa poteva fare? Sono stato tantissimi anni al Milan e ho sempre detto una cosa: che è facile sbagliare a comprare ma è criminale sbagliare a vendere. E al Milan hanno sbagliato tantissimo a vendere".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile