Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Roma-Ajax 1-1, le pagelle - La carta Calafiori è quella giusta. Lopez, meglio in Olanda...

Roma-Ajax 1-1, le pagelle - La carta Calafiori è quella giusta. Lopez, meglio in Olanda...TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
venerdì 16 aprile 2021 06:35Serie A
di Raimondo De Magistris

Risultato finale: Roma-Ajax 1-1

Le pagelle della Roma (a cura di Raimondo De Magistris)

Pau Lopez 5 - Partita di tutt'altro tenore rispetto al match d'andata. Ad Amsterdam fu il migliore, stasera ha sbagliato un paio di lanci semplici nel primo tempo ed è uscito malissimo sulla rete dello 0-1.

Mancini 5.5 - Con Cristante legge male il movimento di Brobbey a inizio ripresa, un errore che rende la ripresa decisamente più complicata.

Cristante 5.5 - Quando è Tadic il centravanti tiene a bada l'attacco dell'Ajax senza grosse difficoltà, quando entra Brobbey il discorso cambia. E lo capisce subito.

Ibanez 6 - Dopo aver deciso la gara d'andata col suo gol allo scadere tra i migliori anche nel match di ritorno. Si concentra questa volta sulla fase difensiva e lo fa (quasi) senza sbavature.

Karsdorp 6 - Guardingo, attento. Nel primo tempo agisce da quarto di difesa e comincia ad affacciarsi in avanti solo quando la Roma, sullo 0-1, ha bisogno di avanzare per alleggerire la pressione avversaria.

Veretout 6 - Il gol annullato dopo 8 minuti un fuoco di paglia. Il giropalla dell'Ajax lo mette in difficoltà: ci mette una pezza come può, ma mai riesce a prendere il controllo della mediana.

Diawara 6.5 - Decisivo il suo intervento al 14esimo: col gol di Klaassen, il primo tempo avrebbe potuto prendere tutt'altra piega. Anche nella ripresa quando c'è da battagliare non tira mai indietro la gamba.

Calafiori 7 - Dopo il match d'andata aveva chiesto a Fonseca maggiore spazio e stasera, complice l'assenza di Spinazzola, il tecnico portoghese l'ha accontentato. I risultati gli hanno dato ragione: ha gamba, è attento e con uno spunto sulla corsia mancina costruisce il gol dell'1-1. Dall'80esimo Villar s.v.

Pellegrini 6 - Prestazione discreta, si muove bene senza palla e prova sempre a costruire qualcosa di interessante, anche nei momenti di maggiore difficoltà.

Mkhitaryan 6 - Non è stato un fattore stasera all'Olimpico, ha pagato una condizione fisica non ottimale e poche volte l'abbiamo visto nel vivo del gioco. Bello l'acuto sul gol del pareggio. Dall'87esimo Pedro s.v.

Dzeko 6.5 - Doveva essere la sua serata e stasera ha confermato, ancora una volta, la sua importanza in questa Roma. Segna un gol pesantissimo, nel momento più delicato della partita. Dall'80esimo Borja Mayoral s.v.

Paulo Fonseca 6.5 - La sua Roma è timorosa, a tratti troppo timorosa. Però la mossa di preferire Dzeko a Borja Mayoral è a conti fatti quella giusta, così come quella di lanciare dal primo minuto il 2002 Calafiori.

Le pagelle dell'Ajax (a cura di Lorenzo Carini)

Stekelenburg 6 - Probabilmente si sarebbe aspettato un ritorno più complicato sul prato dell'Olimpico: poco chiamato in causa dagli attaccanti giallorossi, non può far nulla per evitare il tap-in di Dzeko da due passi.

Klaiber 5,5 - Rischia tanto in avvio, sbagliando in chiusura su Pellegrini lanciato a rete. Poco dopo, in fase di ripiegamento difensivo su uno scatto di Dzeko, accusa un fastidio al flessore ed è costretto ad uscire (Dal 22' Schuurs 6,5 - Schierato come centrale difensivo, si fa vedere più di una volta con i lanci in profondità. Uno, quello all'indirizzo di Brobbey, è perfetto ma non fa altro che illudere gli olandesi [Dall'83 Idrissi s.v.])

J. Timber 5,5 - Spostato sulla corsia dopo l'infortunio di Klaiber, scivola rovinosamente sul terreno di gioco spalancando un'autostrada a Calafiori nell'azione del gol del pareggio: ci si sarebbe attesi qualcosa di più da parte sua.

Martinez 6,5 - Ottimo rendimento al centro della difesa, ripete una partita tranquilla ed attenta come quella di sette giorni fa ad Amsterdam, cercando spesso di alzare il proprio raggio d'azione.

Tagliafico 5 - Non è sicuramente quello dei tempi migliori: causa l'annullamento del raddoppio olandese per un fallo su Mkhitaryan, nel finale non va lontano dall'espulsione per una folle entrata su Mancini. Serata tutt'altro che entusiasmante per l'esterno argentino.

Alvarez 6,5 - Gioca con estrema attenzione in mezzo al campo senza mai prendersi particolari rischi: si accende ad inizio ripresa, sfiorando il gol con una conclusione dalla distanza (Dal 70' Kudus 6 - Si limita a portare a termine il compito richiesto dal proprio tecnico senza brillare particolarmente)

Klaassen 5,5 - Più spento dell'andata, fa comunque il massimo in mezzo al campo per contenere le poche accelerazioni portate dai giallorossi. Va molto vicino al gol dopo appena tredici minuti con una conclusione a porta vuota salvata da Diawara.

Gravenberch 5,5 - Fatica ad incidere: sente, con tutta probabilità, il peso della posta in palio. Lavora sottotraccia ma non basta.

Antony 6 - Prova a farsi vedere con continuità sulla destra, recupera tanti palloni ma non riesce a rendersi pericoloso negli ultimi metri (Dal 46' Brobbey 7 - Già all'andata aveva dimostrato di essere devastante dal punto di vista fisico, ma gli era mancato il gol: questa volta, invece, la rete è arrivata appena tre minuti dopo il suo ingresso in campo. Stella del futuro)

Tadic 6,5 - E' uno dei punti di forza della squadra di Ten Hag: dai suoi piedi passano la maggior parte delle azioni create dall'Ajax. Si attiva sul finire del primo tempo, nella ripresa va anche a segno ma il VAR gli nega la gioia personale.

Neres 5,5 - Impossibilitato ad aggredire come suo solito sulla corsia di sua competenza, viene contenuto al meglio dai difensori della squadra di Fonseca (Dall'83' Traoré s.v.)

Erik ten Hag 6,5 - Il suo Ajax fa il massimo per prendersi la qualificazione, dominando la Roma nel possesso palla dal primo all'ultimo minuto. Il tecnico ha preparato molto bene la partita, ma le gare non si vincono se non si calcia con continuità verso lo specchio della porta: azzeccati i cambi di Schuurs (seppur "forzato") e Brobbey, gli olandesi escono dalla competizione ma senza sfigurare.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Milan, tutto in 90 minuti. E Gattuso fa gola a molti club
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000