Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Roma, è caccia al quarto posto. Dybala e difesa sono da Champions

Roma, è caccia al quarto posto. Dybala e difesa sono da Champions TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 18 gennaio 2023, 08:15Serie A
di Dario Marchetti

Questa mattina la Roma torna ad allenarsi a Trigoria e l’obiettivo è chiudere il girone d’andata con una vittoria che porterebbe i giallorossi a 37 punti, cinque in più dello scorso anno (32) giunti alla 19^ giornata del campionato. La differenza sostanziale, però, con la prima Roma di Mourinho è la distanza dalla zona Champions, oggi di soli tre punti, mentre nella passata stagione era il doppio. E a sentire lo Special One sembra quasi un miracolo. “C’è una cosa che mi sembra molto ovvia, se noi con questi giocatori stiamo a 4 punti dal secondo posto, allora c’è qualcosa che non va con gli altri - ha detto dopo la vittoria con la Fiorentina - Hanno rose pazzesche ma sono lì, quindi o siamo noi che siamo più bravi o gli altri meritano il vostro focus”.

E un fondo di verità c’è nelle parole di Mou, perché escludendo Lazio e Atalanta, a pari punti con i giallorossi, ma davanti solo per gli scontri diretti vinti, le rose di Napoli, Milan, Inter e Juventus sono superiori a quella dei giallorossi. E i numeri complessivi, in parte, lo dimostrano. Appena 23 i gol segnati (7 in meno dello scorso anno) a fronte, però, di una difesa che registra quattro reti in meno incassate diventando la quarta migliore del torneo. Nel 2023, infatti, sono già tre i clean sheet su quattro gare disputate, mentre allargando il discorso all’arrivo di Mourinho il totale delle gare nelle quali i giallorossi non hanno subito gol sono 30 (quasi un campionato). Insomma, per un gioco che stenta a decollare, la Roma comunque sta diventando sempre più a immagine e somiglia del suo allenatore: pragmatica ed essenziale. Ecco dunque che difesa e Dybala sono da Champions visto che la media punti con lui in campo è di 2.33 a partita. Un dato che se proiettato anche sulle gare che l’argentino ha dovuto saltare porterebbe la Roma al secondo posto. Se basterà a fine anno per tornare nell’Europa dei grandi, però, è ancora presto per dirlo.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile