Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Roma, Mancini: "Era fondamentale vincere per proiettarci al Feyenoord certi dell'Europa League"

Roma, Mancini: "Era fondamentale vincere per proiettarci al Feyenoord certi dell'Europa League"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 20 maggio 2022, 23:08Serie A
di Gaetano Mocciaro

Gianluca Mancini ai microfoni di DAZN: "In settimana pensavamo a questa partita. Dopo tutti gli sforzi di quest'anno sarebbe un peccato finire ottavi, la partita più importante era quella di stasera. Non era facile, il Torino era mentalmente libero e poteva crearci problemi. Noi ci siamo complicati la vita da soli nelle gare precedenti, ma questa vittoria ripaga il nostro lavoro nel corso dell'anno".

Sul lavoro di Mourinho
"Abbiamo migliorato la posizione dell'anno scorso, siamo in una finale europea, quindi lavoro soddisfacente".

Su cosa è migliorato
"Il cambio di modulo, passando a 3 in difesa ci ha dato sicurezza e compattezza. Siamo anche migliorati sul palleggio e sulle uscite, poi sulle ripartenze siamo devastanti. Il mister ci ha fatto i complimenti e chiaramente ci ha caricato in vista della partita di mercoledì".

Sul Feyenoord
"Il Feyenoord non l'abbiamo studiato perché la nostra partita era quella di stasera, dove era fondamentale vincere e metterci in tasca l'Europa League prima della finale. Alcune partite comunque le ho viste, ho visto il capocannoniere e da domenica studieremo il nostro avversario per fare qualcosa di unico. Ci prepareremo al meglio".

Su Abraham
"Tammy è un ragazzo generoso, si è adattato benissimo con i nuovi compagni. Si fa voler bene, ha qualità importanti. Non si ricordano tanti attaccanti arrivare e segnare 25-26 gol al primo anno. Speriamo che da mercoledì alle 23.30 sia il capocannoniere della Conference League".

Primo piano
TMW Radio Sport