Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Salernitana, gioia Colantuono: "Una prova di gran cuore in totale emergenza"

Salernitana, gioia Colantuono: "Una prova di gran cuore in totale emergenza"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com
domenica 9 gennaio 2022, 23:19Serie A
di Luca Esposito

"Abbiamo vissuto un momento difficilissimo, tra infortuni e Covid. I ragazzi non hanno mai mollato, sono professionisti esemplari e non posso non partire da un ringraziamento e da un abbraccio affettuoso. Vincere su questo campo, a cospetto di un avversario così forte, è un segnale che diamo anzitutto a noi stessi. Abbiamo svolto la partita così come l'abbiamo preparata, sapendo che a lungo andare potesse esserci un calo fisico e che in panchina non c'erano tanti cambi sul piano numerico. E' entrato solo Capezzi, mentre Schiavone era reduce dal covid e non era in condizione. Secondo me le occasioni più nitide le abbiamo create noi, Gondo poteva segnare il 2-0 di testa e Zortea si è trovato a tu per tu col portiere e non ha controllato bene il pallone. Sono veramente contento, la Salernitana ha voglia di crederci fino alla fine e di non mollare un centimetro". Così il mister della Salernitana Stefano Colantuono ai microfoni di DAZN.

Il tecnico, che blinda la sua posizione in panchina, chiosa così: "Avessimo giocato col Venezia avrei schierato la difesa a quattro, oggi abbiamo recuperato qualcuno e ho deciso per una modifica. Voglio fare ancora i complimenti ai calciatori, teoricamente anche noi eravamo in inferiorità numerica perchè qualcuno era stanchissimo e non avevo la possibilità di sostituirlo. Mi auguro possa essere un segnale. Siamo una squadra sfortunata: siamo primi o secondi nella classifica di pali e traverse, abbiamo sempre giocato con l'assillo dei risultati e oggi ritroviamo serenità pur sapendo che la classifica ci vede ancora ultimi e che affronteremo Lazio e Napoli in rapida successione".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000