Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Salernitana, Iervolino: "Percepisco l'amarezza della gente e mi sento triste"

Salernitana, Iervolino: "Percepisco l'amarezza della gente e mi sento triste"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com
mercoledì 5 ottobre 2022, 21:08Serie A
di Simone Lorini

Si terrà venerdì 7 ottobre l'inaugurazione del "Club Granata Danilo Iervolino", riconoscimento ufficiale per il presidente della Salernitana indicato come artefice principale del miracolo sportivo avvenuto nella scorsa stagione. Questo il commento del patron granata, raccolto da TuttoSalernitana.com: "Ringrazio i tifosi che mi hanno fatto questo tributo mostrandomi affetto personale. Sono felice per tante cose, essere presidente della Salernitana è una delle gioie più grandi della mia vita, così come quella serata del 22 maggio in uno stadio strapieno che esplose di gioia per il conseguimento della salvezza. Avverto un grande senso di responsabilità, per questo dopo il ko di domenica mi sono dedicato particolarmente alla questione Salernitana. Percepisco l'amarezza della gente e mi sento triste perché ho visto 5000 persone cantare per noi senza vedere l'adeguata reazione sul terreno di gioco. La tifoseria è il dodicesimo uomo in campo, è un onore e un onere rappresentarla in veste di presidente. Il vostro amore ha contagiato anche la mia famiglia, a Salerno le emozioni non finiscono mai. Noi siamo molto di più di una squadra di calcio, la Salernitana rappresenta un piccolo, grande modello comportamentale all'interno del tessuto sociale della città e del mondo del calcio".