Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Sirene inglesi per Kayode. La Fiorentina farà muro, a meno di offerte extralarge

Sirene inglesi per Kayode. La Fiorentina farà muro, a meno di offerte extralargeTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2024 @fdlcom
lunedì 24 giugno 2024, 22:45Serie A
di Simone Bernabei

Il futuro di Michael Kayode, salvo sorprese, sarà ancora alla Fiorentina. FirenzeViola fa il punto sul domani del terzino rivelazione dell'ultima stagione di Serie A, con diversi interessamenti soprattutto dall'estero che stanno arrivando sulle scrivanie dei dirigenti del Viola Park.

L'ultima in ordine cronologico è quella dell'Aston Villa che per il suo cartellino ha messo sul piatto circa 15 milioni di euro. Secco il no della Fiorentina, così come non erano state assecondate le richieste di Tottenham e Arsenal per il classe 2004 messosi in luce da inizio stagione visto anche l'infortunio del brasiliano Dodo. In Italia, invece, il calciatore è stato a lungo seguito dall'Inter anche se Ausilio e Marotta non hanno mai veramente affondato il colpo per lui.

Nei mesi scorsi lo stesso Kayode ha rinnovato il contratto con la Fiorentina fino al 2028, scadenza a lungo termine che regala forza al club di Rocco Commisso in sede di trattative. Ad oggi insomma il futuro sembra legato a doppia mandata a Firenze e alla Fiorentina, con Palladino che farà partire lui e Dodo alla pari per alternarli nelle varie rotazioni della settimana. Discorso diverso se dovesse arrivare una proposta da almeno 30 milioni di euro, ma ad oggi non sembra essere questa la strada.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile