Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Sosa: "Kvara miglior giocatore d’Europa. Scandalo Juventus? Non se ne può più"

Sosa: "Kvara miglior giocatore d’Europa. Scandalo Juventus? Non se ne può più"TUTTOmercatoWEB.com
sabato 3 dicembre 2022, 21:45Serie A
di Alessandra Stefanelli

L’ex attaccante del Napoli, Roberto 'El Pampa' Sosa, ha rilasciato alcune dichiarazioni a 'Pronto, chi Pampa?', trasmissione in onda su Vikonos Radio: "Il Napoli? Il ritiro in Turchia è totalmente diverso, per fortuna in questo periodo dell’anno non succederà mai più, la cosa più importante è che Kvara si sia allenato insieme ai compagni. Se il miglior giocatore d’Europa sta bene questa è la notizia più importante, lui ha avuto problemi alla schiena ed è giusto si sia fermato di più. Se curi bene la lombalgia puoi avere fastidi agli adduttori, che a lungo andare possono anche portare alla pubalgia. Con Kvara al top il Napoli – che comunque in tre gare ha fatto nove punti senza di lui – recupera il 60-70% dell’imprevedibilità di squadra. Questo ritiro servirà a ripartire bene, in attesa del rientro dei giocatori dal Mondiale, e a tal proposito faccio un grande in bocca al lupo a Kim contro il Brasile e soprattutto a Zielinski, la sua Polonia affronta la Francia, il Napoli dovrà rimettere un po’ a posto le cose in difesa ma se poi vedo la classifica e penso al +8 sul Milan, + 10 sulla Juve, + 11 sull’Inter mi sento molto sereno.

Due parole anche sullo scandalo che ha coinvolto la Juventus: "Questo scandalo danneggia ulteriormente l’immagine del calcio italiano. Ci sono squadre che giocano bene, che fanno grandi cose per il movimento e poi spuntano fuori, ogni tanto, questi problemi: tornano le vecchie paure di Calciopoli che all’estero non riesci mai a spiegare. Oltre al razzismo, una vera piaga, questa vicenda è un’altra macchia per il calcio italiano, spero ci siano risposte delle istituzioni e che giudichino in maniera netta, severa. Non se ne può più”.

Primo piano
TMW Radio Sport